Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Basket:Centrale batte Biella, è capolista da sola


Sport
10 nov 2013, 20:00
descrizione immagine

Capolista solitaria della Dna Gold di basket: la Centrale del Latte batte 92-88 Biella nel big match della settima giornata e, per i ko di Torino e Veroli, comanda da sola la classifica. Era già avvenuto dopo la terza giornata. Match bellissimo quello del San Filippo, con Biella che resta in partita per i tiri dalla distanza e Martelossi che trova In Fultz (18) e Giddens (20) le bocche da fuoco.

Ora per la Centrale, che ha centrato la diciassettesima vittoria su 18 gare in casa, arrivano due trasferte "terribili" a Trapani e Ferentino, che diranno molto sul futuro dei biancazzurri. Intanto però ci si gode la prima posizione senza dividerla con altri.

 PRIMO QUARTO 31-23

Brescia parte con il quintetto titolare, Di Bella, Fultz, Giddens, Slay, Rinaldi. Biella vola sul 7-2  ma la Centrale replica prontamente: 8-7 a 7'18'' dal termine del primo quarto.

Continua il corri e tira da una parte e dall'altra: 16-14 al 5'46'' quando Slay commette il secondo fallo e lascia il posto a Loschi. Dalla lunetta Bushati sigla il 20-19 a 3 minuti dalla fine del primo quarto.
Tap in straordinario di Giddens e Brescia va sul +5, 24-19 a -1'44''.

Il primo quarto si conclude con la Centrale avanti 31-23.

SECONDO QUARTO 51-47

Inizio favorevole a Biella che trova la seconda tripla di Voskuil, già a bersaglio in chiusura di primo parziale: 32-26 dopo 54''. Ancora Giddens a sospingere la Centrale: 34-28 a -8'26''.

Time out chiesto da Biella sul 36-28 per Brescia quando non sono ancora stati giocati 3 minuti nel corso del parziale.
Loschi e Di Bella arginano Voskuil scatenato al tiro: 40-31 per la Centrale dopo 4 minuti.
Punteggio sempre molto alto: con Biella che recupera qualcosa: 43-37 a -4'22''.
Fultz da 3 punti: 46-38 a -3'07''.

Biella si riavvicina grazie a Laganà e Hollis: 46-44 a -2'06''. Una bomba di Slay e Brescia si stacca ancora: 51-44 a 46'' dall'intervallo.
Il tempo si chiude sul 51-47 con Hollis ancora protagonista.

TERZO QUARTO 77-71
5-0 per Biella che passa così a condurre 52-51 e con la Centrale che va in difficoltà. Voskuil è inarrestabile da tre (7 su 10), segna solo dalla lunga distanza e Biella va a +7 (70-63) con un parziale di 11-0 per gli ospiti.
Centrale in tilt, fallo antisportivo di Bushati, il parziale con un libero segnato diventa di 12-0.

Brescia recupera grazie alaldifesa e a Slay: 68-71 a -1'22''.

Ancora Slay dalla lunetta , Voskuil non è più implacabile da 3 punti e la Centrale a 47'' dal termine impatta con Bushati a quota 71.

Il parziale si conclude con la Centrale avanti 77-71 grazie a Bushati e Giddens: 14-0 per Brescia in chiusra di tempo.

QUARTO QUARTO 92-88

Inizio favorevole a Brescia che va  a schiacciare con Cuccarolo.
Quarto fallo di Hollis che resta però sul parquet. Ancora CUccarolo a bersaglio: 18-0 per Brescia.
Laganà dalla lunetta spezza l'incantesimo: 81-73. Ancora Laganà e Hollis: 81-77 a -6'47''.
Adesso si fa fatica a segnare e le squadre si caricano di falli: 4 anche per Cuccarolo e Infante. Bomba di Fultz per l'86-81 a -4'27''.

Giddens firma il canestro dell'88-81 a -4'11''. Brescia entra negli ultimi tre minuti avanti 88-83. Si riavvicina Biella: 88-85 a -1'40''.
Voskuil sbaglia da 3, Fultz invece realizza: 91-85 a 1'04'' dalla sirena.
Bomba di Voskuil: 91-88 a -56''.
Giddens va in lunetta sul 91-88 a 19'' dalla sirena. Giddens sbaglia i due liberi ma  il rimbalzo è di Brescia e J.R: torna in lunetta a 14''.
J.R. ne fa uno: 92-88.
Finisce così: 92-88, Brescia resta sola in vetta alla classifica per le sconfitte di Torino e Veroli

Articoli in Sport

Lista articoli