Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Altri sport

L’INIZIATIVA

GdB Padel Cup, appuntamento a fine mese e l’attesa sale

Federico Bernardelli Curuz

Sport
Altri sport
6 mag 2022, 19:10
GdB Padel Cup, la coppa - © www.giornaledibrescia.it

GdB Padel Cup, la coppa - © www.giornaledibrescia.it

Sale l’attesa per la Gdb Padel Cup Brescia, l’evento aperto a tutti gli appassionati di padel in programma sabato 28 e domenica 29 maggio al centro sportivo Timing di via Mainetti Dominatore, 15. La manifestazione - a cura del Gruppo Wise e SportShow, con la title e media partnership di Giornale di Brescia e il patrocinio del Comune di Brescia - è rivolta a giocatrici e giocatori non professionisti, cioè a tutti coloro che non sono titolati come maghi della racchetta.

Il tabellone delle iscrizioni si fa così già rovente: c’è posto per un massimo di 100 coppie partecipanti (garantite minimo due partite).

Come poter partecipare?

È semplice. Sul sito www.padelcupbrescia.it è stato pubblicato il modulo di iscrizione. Sarà quindi sufficiente indicare nome, cognome e indirizzo mail di entrambi i giocatori della coppia. Tutti i giocatori possono iscriversi allegando preventivamente il certificato medico; coloro i quali non ne sono ancora in possesso potranno consegnare il certificato direttamente la giornata dell’evento. Il giorno della competizione ogni giocatore avrà in dotazione: maglietta, sacca e altri gadget personalizzati con il logo del torneo. Il costo dell’iscrizione è di 25 euro a persona.

È possibile iscriversi sia individualmente che in coppia. Questo per permettere a tutti, anche a chi non ha un compagno di padel, di partecipare. Le persone, infatti, che hanno effettuato l’iscrizione individuale, verranno accoppiate dallo staff (a tal fine è richiesto a coloro che si iscrivono singolarmente di compilare il form e di contattare il centro sportivo Timing all’indirizzo mail tornei@timing.tennis per trovare un compagno di gioco). È possibile anche formare coppie miste. Massima libertà, quindi, al servizio del massimo divertimento possibile.

Il regolamento, in breve

La manifestazione si svolgerà nella formula qualificazione a gironi più tabellone finale ad eliminazione diretta.  Il torneo - spiegano gli organizzatori - conferma inoltre la propria vocazione, rivolta al coinvolgimento di appassionati amatoriali. Per questa ragione, è dedicato esclusivamente a giocatori e giocatrici tesserati, ma mai classificati Fit e in possesso di certificato medico sportivo non agonistico, temporalmente valido. Gli incontri verranno arbitrati dai giocatori: non sono, infatti, previsti arbitri, ma sarà la supervisione dal responsabile dell’organizzazione o del circolo.

Un ricordo, un souvernir, della Gdb Padel Cup, sarà garantito a tutti i partecipanti. Coppe e premi, invece, saranno riservati ai migliori. I vincitori, oltre a ricevere la coppa, vedranno incisi i loro nomi sul trofeo che sarà custodito nella bacheca del centro Timing e che verrà aggiornato di anno in anno con i conquistatori delle edizioni delle prossime edizioni. Un po’ come avviene, a partire dal 2006, con la Coppa del Mondo di Calcio. Due giorni di agonismo, divertimento e padel ci attendono il 28 e il 29 maggio, per stabilire quale sarà il duo che vedrà affiancati i propri nomi a quelli della coppia  Scabelli-Scabelli, vincitrice della prima edizione della Gdb Padel Cup.

Articoli in Altri sport

Lista articoli