Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Altri sport

BOXE

Cinque riunioni per rilanciare il pugilato made in Brescia

Enrico Danesi

Sport
Altri sport
3 lug 2022, 07:31
L’omaggio al neocampione dei massimi under 22 Mattia Facchini - © www.giornaledibrescia.it

L’omaggio al neocampione dei massimi under 22 Mattia Facchini - © www.giornaledibrescia.it

Un’indigestione di boxe made in Brescia e l’omaggio, tanto tempestivo quanto gradito, al neo-campione italiano dei massimi dilettanti in versione Under 22. Circondato dai suoi tecnici, da alcuni dei suoi pugili e da tanti collaboratori, il promoter Mario Loreni ha scelto la forma della conferenza stampa per parlare di quanto bolle in pentola in casa Promo Boxe Italia e per omaggiare personalmente Mattia Facchini, 19enne gladiatore di Bovegno che solo martedì ha conquistato il titolo nazionale sul ring di Chianciano.

Al portacolori della Boxe Lumezzane, allenato da Sipontino La Torre, l’organizzatore cittadino ha voluto regalare una cintura tricolore con tutti i crismi, affidandogli la simbolica missione di ridare smalto alla boxe bresciana: «Se vorrete, quando riterrete che sia il momento giusto, noi ci saremo. D’altronde, siamo costantemente alla ricerca del talento».

Quindi, si lascia andare a una frecciata polemica: «È quello che dovrebbe fare la Federazione Pugilistica, invece di limitarsi a organizzare tornei su tornei in palestrine senza arte né parte». Facchini e La Torre incassano i complimenti, poi il giovane spiega: «Siamo andati in Toscana per vincere il titolo: missione compiuta. Ora avanti un passo alla volta, verso altri traguardi».

Gli appuntamenti

Poi arrivano le location delle manifestazioni già fissate nei prossimi mesi: Paratico, Sequals, Dueville, Desenzano, Monza. La riunione sebina di «pugilato sotto le stelle», organizzata da Promo Boxe in collaborazione con Sebino Boxe e riservata ai dilettanti, è presentata da Claudio Marini, che da anni ne è l’artefice: il Memorial «Gino Uberti» si svolgerà sabato 16 luglio, con protagonisti alcuni talenti lombardi della disciplina.

Nello stesso giorno, in provincia di Pordenone, nella Sequals in cui nacque quel Primo Carnera che divenne campione del mondo nella categoria regina negli anni Trenta, avrà luogo la manifestazione a lui dedicata: oltre all’organizzazione di Loreni, anche due pro bresciani in cartellone, il massimo Alessio Spahiu e il supergallo Gianluca Saviello.

Nel comune vicentino di Dueville, il clou della riunione del 5 agosto è invece rappresentato dalla difesa del titolo dell’Unione Europea dei supergallo da parte del detentore Luca Rigoldi, da sempre tesserato Promo Boxe, contro il francese Marvin Callea. A settembre (con data definire) ci si sposta nuovamente in terra bresciana, con la quarta edizione del Trofeo Città di Desenzano allestito al Centro Sportivo di Rivoltella.

Infine, il 14 ottobre, all'Arena di Monza, un appuntamento sontuoso, con diverse cinture in palio. Tra queste, quella continentale dei gallo, ora vacante, contesa tra Alessio Lorusso (altro alfiere di Promo Boxe) e lo spagnolo Sebastian Perez; ma pure quella tricolore dei piuma, con Mattia De Bianchi opposto a Mattia Occhionero.

Calcio, basket, pallavolo, rugby, pallanuoto e tanto altro... Storie di sport, di sfide, di tifo. Biancoblù e non solo.
Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione
Informativa ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento UE 2016/679 o GDPR*

Articoli in Altri sport

Lista articoli