Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Sala Libretti

IN VIAGGIO

Danze e sapori per accendere la voglia di Libano


Sala Libretti
20 giu 2018, 15:04
Danze. Un momento dell’incontro di ieri in Sala Libretti

Danze. Un momento dell’incontro di ieri in Sala Libretti

L’ultima tappa del viaggio alla scoperta del Libano si è conclusa ieri nel migliore dei modi possibili. I sensi dei numerosi curiosi presenti in sala Libretti sono stati stimolati continuamente: prima dai movimenti vorticosi di una ballerina al ritmo di danze libanesi, poi dalla tavolata carica di mezzeh (antipasti della cucina levantina), con il profumo di falafel che ha invaso lentamente la stanza.

Il quarto incontro di approfondimento proposto dal Giornale di Brescia - in previsione del viaggio (vero e proprio) in Libano organizzato dal tour operator Brevivet dal 30 ottobre al 5 novembre - è iniziato con la presentazione del dottor Riad Kanso. Il medico, specialista in Poliambulanza, ha ricordato ancora una volta gli ottimi rapporti con il popolo italiano, mostrando un video girato a Beirut con le immagini di una città viva che è caduta e si è rialzata più volte. A seguire, il musicista libanese Fadi Eid - da 15 anni in Italia - ha accompagnato la ballerina Marina Aurosa, insegnante di danze mediorientali: «Sente la musica con il cuore invece che con le orecchie - ha ammesso Eid -. Sembra davvero libanese».

Cavigliere, bellissimi costumi decorati con strass (si è cambiata ben tre volte) e lunghi capelli, Marina ha incantato tutti. Tra una danza e l’altra, Yehia El Masri, titolare del ristorante Fenicità in via Crispi, ha illustrato alcuni dei piatti tipici che i viaggiatori troveranno durante il loro tour nel Paese dei cedri: hummus (crema di ceci), tabbouleh (insalata di prezzemolo, cipolla, pomodoro), babaganoush (caviale di melanzane), falafel (polpette di legumi), arak (distillato di anice), solo per elencarne alcuni.

Prima della degustazione finale, la direttrice di Brevivet, Barbara Chiodi ha ricordato agli interessati che il viaggio va prenotato entro il 15 luglio: i posti rimasti sono pochi (info: agenziabrescia@brevivet.it, 0302895311 o in agenzia, in via Trieste 13/c).

Ecco la registrazione integrale dell'incontro:

Articoli in Sala Libretti

Lista articoli