Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

CHE CLASSE

Alternanza scuola lavoro: com'è pagare con le app


Scuola e Università
Alternanza
7 giu 2019, 16:34
Alternanza scuola lavoro con gli studenti del Liceo Gambara

Sono gli studenti delle terze e delle quarte del Liceo Veronica Gambara di Brescia i nuovi protagonisti del progetto di alternanza scuola lavoro «Che Classe», i quali hanno vissuto la loro settimana di approccio al mondo del lavoro fuori dalle mura scolastiche all'interno del Media center del Giornale di Brescia.

Uno degli argomenti che hanno dovuto trattare, con un video servizio commissionato ai ragazzi da Banca Valsabbina, è stato quello dei pagamenti attraverso le applicazioni.
Un mondo sempre più in espansione ed in evoluzione e che sembra, visti i dati raccolti dagli studenti nel loro video sondaggio, sempre più entrato nella quotidianità dei più giovani: dal sondaggio a campione che ha coinvolto più di cento persone, è emerso che sul mondo del mobile payment non ci sono contrarietà, ma molti pro, come la comodità, la rapidità e la sicurezza.

Il 79% degli intervistati dice di usare app di mobile payment soprattutto per pagare in negozio, l'80% dei giovani in generale dice di utilizzare queste app. App come satispay, scaricabile anche dal sito di Banca Valsabbina.

Tutti i video realizzati all'interno del progetto «Che Classe» sono visibili sul sito del Giornale di Brescia e su quello di Teletutto alla sezione TTplay.

 

Articoli in Alternanza

Lista articoli