Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Scienza

L'ACCADEMIA DI SVEZIA

Il Nobel per la Medicina a David Julius e Ardem Patapoutian


Rubriche
Scienza
4 ott 2021, 13:11
La premiazione per il Nobel della Medicina 2021 - Foto Epa © www.giornaledibrescia.it

La premiazione per il Nobel della Medicina 2021 - Foto Epa © www.giornaledibrescia.it

Il premio Nobel per la Medicina 2021 è stato assegnato a David Julius e Ardem Patapoutian per la scoperta dei recettori alla base del tatto e dei meccansimi che regolano la percezione del freddo e del caldo. 

I due studiosi hanno scoperto che uno stesso meccanismo basato su canali ionici (proteine) è responsabile nel sentire una serie di stimoli come la temperatura o anche molecole piccanti (capsaicina e mentolo) e il tatto, che consente di tutelare la propria integrità fisica. Proprio uno di questi canali che è sensibile alla capsaicina, è anche responsabile della traduzione di una grande varietà di stimoli dolorosi e quindi centrale per la percezione del dolore, tanto che individui che sono accidentalmente mutati in questo canale possono essere così poco sensibili al dolore da rischiare la propria incolumità. Dal confronto con individui in questo senso «normodotati» o con cavie da laboratorio, sono stati identificati degli agenti in grado di diminuire il dolore cronico associato ad alcune patologie. In generale la possibilità di sentire l'ambiente circostante è stato un fattore determinante nell'evoluzione biologica ed è quotidianamente presente nei meccanismi di sopravvivenza.

Per arrivare a queste conclusioni, Julius ha utilizzato un composto del peperoncino chiamato capsaicina, che induce una sensazione di bruciore, ed è stato questo il primo passo per individuare le terminazioni nervose che nella pelle reagiscono al calore. Patapoutian ha invece concentrato le sue ricerche su cellule sensibili alla pressione, scoprendo, sulla pelle e negli organi interni, sensori che rispondono agli stimoli meccanici. Grazie a queste scoperte è stata avviata l'intensa attività di ricerca che recentemente ha portato a chiarire come il nostro sistema nervoso percepisce il calore, il freddo e gli stimoli meccanici.

L'americano David Julius, 66 anni, è nato nel 1955 in New York e insegna alla Columbia University, sempre a New York.

Il libanese Ardem Patapoutian, 54 anni, è nato nel 1967 a Beirut e ha studiato e lavora negli Stati Uniti. Dopo gli studi al California Institute of Technology (CalTech) e poi all'Università della California a San Francisco, dal 2000 lavora nell'istituto californiano Scripps a La Jolla.

Articoli in Scienza

Lista articoli