Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Motori

EMERGENZA SANITARIA

Effetto coronavirus, rinviato il salone dell'auto di Pechino


Passioni
Motori
18 feb 2020, 12:48
L'edizione 2018 - Foto da Instagram

L'edizione 2018 - Foto da Instagram

Anche il «Beijing auto show», il più grande evento dell'anno per il settore dell'automotive, è stato rinviato a causa dell'epidemia del coronavirus: «Auto China 2020», in programma originariamente dal 21 al 30 aprile, è stato rinviato a data da destinarsi, hanno riferito gli organizzatori. L'evento, che si tiene ad anni alternati tra Shanghai e Pechino, era particolarmente atteso negli sforzi per rilanciare un comparto in forte difficoltà sul fronte delle vendite, malgrado la Cina sia da anni il primo mercato al mondo.

Nei giorni scorsi la decisione di rinviare anche il Gran Premio di Cina, in programma a Shanghai dal 17 al 19 aprile. A chiedere il rinvio gli organizzatori del Gp, la Juss Sports Group. La richiesta è stata accolta dalla Federazione internazionale «al fine di garantire la salute e la sicurezza degli addetti ai lavori e degli appassionati».

Articoli in Motori

Lista articoli