Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Libri

L'INIZIATIVA

Lampi di genio, in edicola le intuizioni di artisti e scienziati


Passioni
Libri
21 set 2021, 15:41
I quattro volumi sono dedicati a Dante, Leonardo, Einstein e Maria Curie

I quattro volumi sono dedicati a Dante, Leonardo, Einstein e Maria Curie

Spesso possono passare inosservati, nascosti dentro un verso, in un tratto di matita, una provetta o un atomo, ma i lampi di genio fanno la Storia. È alle idee partite magari da una semplice intuizione, da un dubbio o da un bisogno che dobbiamo la forza motrice per cambiamenti radicali, rapidi o veloci, nelle vite di tutti. Ma da dove e soprattutto da chi vengono i lampi di genio? Una domanda a cui cerca di rispondere l’omonima collana edita da Editoriale Scienza e distribuita dal Giornale di Brescia e da Il Sole 24 ore. Si tratta di quattro volumi dedicati a Dante, Leonardo da Vinci, Albert Einstein e Marie Curie, disponibili in edicola al costo di 7,90 euro, oltre al prezzo del quotidiano.

Dopo la prima uscita la scorsa settimana, dedicata a «Dante e le infernali scienze», oggi tocca a «Leonardo da Vinci e la penna che disegna il futuro». Un nome che unisce arte e tecnica: pittore, architetto, ingegnere, filosofo e ricercatore. In vita (1452-1519) fu al tempo stesso mito e capro espiatorio, per alcuni genio, per altri «stregone», ma il fatto certo è che inventò molti degli oggetti utilizzati nei secoli a venire: dalle lenti a contatto al carro armato. Questa, come le altre tre biografie, è raccontata in prima persona e in maniera colloquiale, avvicinando i «grandi» al lettore non solo attraverso la conoscenza approfondita delle loro scoperte, ma anche e soprattutto mediante il contatto con la loro umanità.

La collana, in realtà comprensiva di una ventina di grandi nomi, è nata nel 2001 da un’idea di Luca Novelli, che ha scritto e illustrato ciascuno dei volumi che la compongono. Dottore, agronomo, disegnatore e giornalista, Novelli si è sempre occupato di ecologia e divulgazione, con opere rivolte soprattutto ai ragazzi. La sua passione per i viaggi è un altro importante motore per scoprire, conoscere e condividere le tappe che di continuo fa in giro per il mondo, prestando attenzione tanto alle persone che vivono o hanno vissuto in Paesi e città quanto al contesto culturale e naturale.

È così che la raccolta «Lampi di genio» racchiude le due vocazioni, umanistica e scientifica, dell’autore. Si tratta infatti per lo più di biografie di scienziati, raccontate però sotto forma di diario personale, con disegni che commentano e sdrammatizzano, a margine della storia, le diverse situazioni. Ogni opera si chiude con un «dizionarietto illustrato», per capire e ricordare i termini più complessi. I «Lampi di genio» hanno riscosso grande successo anche all’estero, tanto da essere tradotti in oltre venti lingue, tra cui tedesco, spagnolo, portoghese, ungherese, arabo, coreano, turco, cinese e giapponese. Nel 2008 la fortunata collana è divenuta un programma tv per ragazzi, trasmesso su Rai3 da Rai Educational.

I prossimi appuntamenti per avere i volumi insieme al GdB sono il 28 settembre, con «Einstein e le macchine del tempo», e il 5 ottobre, con «Marie Curie e i segreti atomici svelati». Dopo il giorno di uscita, i volumi sono acquistabili tutti i giorni insieme al quotidiano.

 

Articoli in Libri

Lista articoli