Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Swiss School of Management: la scuola per i leader di domani


Native
CONTENUTO SPONSORIZZATO
4 lug 2022, 11:55
descrizione immagine

Nella sede bresciana sono appena terminate le lezioni del primo anno del Bachelor in Business Administration, percorso che offre le basi per operare nel mercato internazionale

Preparare alle sfide del futuro le giovani generazioni è l'obiettivo principale di tutti gli istituti scolastici, ma sono i metodi utilizzati per raggiungere tale obiettivo che fanno la differenza.

Oggi l'interesse primario è quello di guidare i ragazzi dando loro delle conoscenze teoriche e competenze concrete indispensabili per affacciarsi a un mondo del lavoro sempre più incerto e avere successo in un contesto internazionale. È proprio in quest'ottica che opera la Swiss School of Management di Brescia.

Swiss School of Management

 

Una formazione d'eccellenza

 

 

L'istituto è la prima business school del territorio in lingua inglese ed è certificato dal sistema universitario svizzero e statunitense. Il suo obiettivo è quello di creare imprenditori, manager e leader aziendali in grado di affrontare il mercato internazionale. Per farlo propone percorsi altamente qualificanti e ispirati ai migliori sistemi scolastici a livello globale, adatti soprattutto a coloro che aspirano a una formazione accademica internazionale e sarebbero disposti anche a scegliere un'università all'estero.

 

Bachelor in Business Administration

 

Fiore all'occhiello della sede bresciana della SSM è il Bachelor in Business Administration, strutturato in modo da fornire agli studenti delle basi concrete con le quali affrontare il mercato del lavoro. Il percorso è il corrispettivo di una laurea triennale italiana e approccia materie economiche, finanziarie e manageriali con il modello della praticality: ogni concetto teorico si trasforma in un esempio pratico, arricchendo le lezioni con assignment settimanali e progetti imprenditoriali di gruppo utili ad apprendere le materie studiate - tra le quali ci sono Management Information Systems, Marketing, Business Law e Mathematical tools for Business - e a sviluppare competenze trasversali.

 

 

Oltre a frequentare le lezioni, gli studenti al primo anno del BBA hanno l'opportunità di frequentare esperienze trimestrali all'estero, nelle altre sedi della Swiss School of Management (21 distribuite in tutto il mondo). È in questi momenti che i giovani riescono a sviluppare competenze e attitudini adatte alla leadership internazionale, nonché a condividere prospettive e idee, come avvenuto nel corso dell'International Week Students tra Roma ed Eindhoven.

 

Il dottor Anzuinelli dall'IB Global Conference

 

Il Bachelor in Business Administration si rivolge a giovani diplomati che desiderano avere prospettive professionali senza confini, anche all'estero. «Una continuità educativa che è il prosieguo naturale dei nostri studenti del liceo Newton - osserva Stefano Anzuinelli, direttore di sede della Swiss School - che fonda le sue motivazioni nell’internazionalizzazione, intesa come porta aperta su uno scenario globale, e leadership, declinata come imprenditorialità». È possibile iscriversi al percorso anche chiedendo il passaggio da altre facoltà universitarie: il sistema di accoglimento degli ECTS (Crediti Formativi Universitari) consente un inserimento e una transizione curricolare particolarmente semplice e fluida.

 

Case history: l'anno scolastico 2021/2022

 

Nelle aule della sede bresciana, in via dei Musei, si sono da poco concluse le lezioni dell'anno accademico 2021/2022. Da settembre a maggio si sono tenuti 14 corsi di indirizzo, come Mathematical Tools for Business, importantissimo per lo studio di Excel e delle funzioni matematiche ed economiche utili alla gestione d’impresa; Business Law, per capire le regolamentazioni dei mercati internazionali e Marketing, trattando nel dettaglio i casi più celebri.

Il campus è dotato delle tecnologie più all'avanguardia, per consentire agli studenti di imparare più velocemente ed efficacemente e durante le lezioni la teoria viene sempre accompagnata dalla pratica.

 

Il Dott. Anzuinelli, Center Director

 

Ogni anno, inoltre, il center director Stefano Anzuinelli partecipa a eventi come Businet e IB Global conference, per importare dai sistemi formativi esteri metodi sempre più innovativi ed efficaci, al fine di rendere competitivi gli studenti della Swiss School of Management e del Liceo Paritario Isaac Newton.

Per prenotare una visita e conoscere meglio l'istituto e la sua offerta si può telefonare al numero 030.3762798, oppure scrivere all'indirizzo di posta elettronica infobrescia@ssm.swiss.