Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

GDB Padel Cup: torna il principale torneo bresciano per amatori


Native
CONTENUTO SPONSORIZZATO
4 mag 2022, 11:36
descrizione immagine

Il 28 e 29 maggio 2022 il Centro Timing ospiterà la seconda edizione dell’evento

Si potrebbe definire «febbre da padel» quella che negli ultimi anni si è manifestata tra gli sportivi professionisti e amatori di tutta la Penisola, che hanno deciso di prendere in mano la racchetta per dedicarsi a questo appassionante sport di derivazione tennistica. Ma se per i primi ci sono apposite competizioni organizzate dalla FIT (Federazione Italiana Tennis), gli amatori devono spesso accontentarsi di match improvvisati e piccoli tornei disputati tra amici. Ecco quindi che per offrire un’esperienza più competitiva e coinvolgente, Gruppo WISE e SportShow, in partnership con il Giornale di Brescia e con il patrocinio del Comune, hanno pensato di organizzare una manifestazione sportiva su larga scala capace di accorpare le esigenze di centinaia di giocatori in un unico torneo amatoriale aperto a tutti gli appassionati. L’evento prende il nome di GDB Padel Cup e, come nella precedente edizione, si disputerà presso le eccellenti strutture del Centro Timing, in via Mainetti Dominatore 15 a Brescia.

Stesso luogo, stessi protagonisti e stesso successo atteso, quindi, per la seconda edizione del principale evento sportivo per amatori dedicato alla fortunatissima disciplina del padel, il cui fascino ha già catturato centinaia di bresciani di ogni età. Il torneo conferma così la propria vocazione, rivolta al coinvolgimento di appassionati amatoriali. Per questa ragione, l’iniziativa si rivolge esclusivamente a giocatori e giocatrici tesserati ma mai classificati FIT, in possesso di regolare certificato medico sportivo non agonistico in corso di validità.

I dettagli della manifestazione

L’appuntamento è per sabato 28 e domenica 29 maggio sui campi del Centro Timing, dove i giocatori iscritti si daranno battaglia a colpi di «smash» e «bandeja» in un'intensa due giorni ricca di sorprese. Durante tutto l’evento il Ristorante Lungolinea affiancherà gli atleti per tutte le esigenze di ristoro, dalla colazione al pranzo e dall’aperitivo alla cena. All’arrivo i partecipanti riceveranno in dotazione una sacca personalizzata con una maglietta e altri gadget utili con il logo del torneo.

«Gruppo WISE conferma il proprio ruolo organizzativo nella realizzazione dell’evento, nella convinzione che lo sport sia uno degli strumenti privilegiati per propiziare messaggi di inclusione e di salute - ha commentato Luca Mastrostefano, CEO della società di comunicazione -. L’evento, inoltre, raggiunge l’appassionato e l’amatore: un elemento non secondario nella nostra mission. Riteniamo, infatti, che la trasmissione dei valori che sono sottesi alle discipline sportive, di cui il padel è un esempio eccellente per componenti tecniche e fisiche, assuma un ruolo determinante se condiviso in un contesto non professionistico. È proprio lì che il nostro impegno deve essere maggiore».

Per iscriversi al GDB Padel Cup è sufficiente recarsi sul sito www.padelcupbrescia.it e compilare l’apposito modulo con i dati personali e di contatto di ciascun giocatore, allegando il certificato medico. La quota di partecipazione è fissata a 25€ e può essere saldata direttamente presso il centro sportivo il giorno del torneo.

L’identikit del nuovo fenomeno sportivo

Il padel è uno sport di derivazione tennistica che si gioca in squadre composte da due atleti, ciascuno dotato di una particolare racchetta dal piatto rigido. Il campo è diviso da una rete, con i quattro lati delimitati da pareti, facenti parte dell'area di gioco, che consentono alla pallina di rimbalzare in modo regolare. Disciplina divertente e straordinariamente versatile, adatta a persone di entrambi i sessi, di diverse condizioni fisiche e atletiche, che prevede un’attività motoria dinamica e salutare senza rischi dettati dalla necessità di movimenti bruschi o stressanti per muscoli ed articolazioni. Straordinaria la curva in costante crescita di appassionati alla disciplina, come dimostra l’impiantistica dedicata in continua espansione.