Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Lettere al Direttore

ALLA DELEDDA

Le maestre della buona scuola

Redazione Web

Lettere al direttore
9 giu 2015, 14:00
La buona scuola esiste già, ne sono certa! La buona scuola ha un nome, si chiama maestra Lidia, Francesca, Liliana, Giovanna, Lilia, maestro Vincenzo, sig.ra Rina, Mara, sig. Giuseppe. Ha anche un indirizzo: Scuola primaria Grazia Deledda di Brescia. La buona scuola è quella istituzione che ha aiutato ogni giorno, per cinque anni, i nostri ragazzi a crescere, sia dal punto di vista cognitivo, sia dal punto di vista umano. È fatta da persone che, con professionalità e infinito amore, si sono messe in gioco senza risparmiarsi mai e hanno insegnato ai propri alunni ad «imparare». Imparare e crescere nel rispetto e nell’aiuto reciproco, nella condivisione, nella piena accettazione dell’altro, vivendo ogni momento con gioia ed entusiasmo e facendo dire ai nostri bambini «la scuola è casa mia». La buona scuola è riuscita a far capire ai ragazzi che «apprendere» è un dono meraviglioso e che l'insegnante è il sostegno e la guida che ti aiuta a raggiungerlo. Un «grazie» non sarà mai abbastanza per la cura e l'attenzione con le quali questi docenti hanno accompagnato nel percorso di crescita i nostri figli, che da bambini timidi e un po’ impauriti del primo anno si sono trasformati man mano in ragazzi più sicuri e pronti per una nuova avventura scolastica. La buona scuola è questa, fatta da persone splendide che svolgono il proprio lavoro con competenza e professionalità e che ogni giorno, con il loro esempio, insegnano ai ragazzi a crescere e a diventare cittadini migliori. // Elisabetta Zuccato Maccarrone Brescia

Articoli in Lettere al direttore

Lista articoli