Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Italia ed Estero

IL CASO

Tweet pro Hitler del docente, il rettore: «Vergogna»


Italia ed Estero
2 dic 2019, 12:26
Il post di Emanuele Castrucci - © www.giornaledibrescia.it

Il post di Emanuele Castrucci - © www.giornaledibrescia.it

Polemiche per un tweet pro Hitler apparso sul profilo twitter di un docente dell'Ateneo di Siena, il professor Emanuele Castrucci che insegna filosofia del diritto ha scritto sotto la foto del Führer «Vi hanno detto che sono stato un mostro per non farvi sapere che ho combattuto contro i veri mostri che oggi vi governano dominando il mondo». 

Sempre sul suo profilo il docente spiega poi: «Hitler, anche se non era certamente un santo, in quel momento difendeva l'intera civiltà europea». Il rettore di Siena Francesco Frati che in un primo momento aveva dichiarato che «Il professor Castrucci scrive a titolo personale e se ne assume la responsabilità. L'università di Siena, come dimostrato in molteplici occasioni, è dichiaratamente anti-fascista e rifugge qualsiasi forma di revisionismo storico nei confronti del nazismo», ha poi aggiunto «Le vergognose esternazioni del prof. Castrucci offendono la sensibilità dell'intero Ateneo; ho già dato mandato agli uffici di attivare provvedimenti adeguati alla gravità del caso». 

«È bene che chi ha il potere di allontanarlo dall'Università lo faccia e al più presto - ha scritto in una nota la vicepresidente della Regione Toscana Monica Barni -. Troppe persone non hanno ancora capito che l'apologia del fascismo è un reato. Nel 2019 - prosegue - non è possibile assistere senza far niente alla promozione impunita di contenuti nazisti e fascisti. Questo professore non può più insegnare ai nostri giovani. La nostra è una Repubblica nata dalla Resistenza al nazifascismo, è bene fare memoria di questa nota storica oggi dimenticata dai più». 

 

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli