Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Italia ed Estero

IL PROTOCOLLO

Sci: Green pass obbligatorio, capienza funivie all'80%


Italia ed Estero
22 set 2021, 19:43
Una cabinovia nel comprensorio Pontedilegno-Tonale - Foto © www.giornaledibrescia.it

Una cabinovia nel comprensorio Pontedilegno-Tonale - Foto © www.giornaledibrescia.it

Obbligo di Green pass per accedere agli impianti di risalita, favorire «il più possibile» la vendita online, capienza delle seggiovie al 100% e limitata all'80% se utilizzate con chiusura delle cupole paravento. Capienza ridotta all'80 per cento anche per cabinovie e funivie. È quanto prevede il «Protocollo riapertura delle aree sciistiche e per l'utilizzo degli impianti di risalita», firmato oggi a Milano dalla Federazione Italiana Sport Invernali (Fisi), dall'Associazione Nazionale Esercenti Funiviari (Anef), da Federfuni, Amsi e Colnaz. 

Leggi il testo completo
Il protocollo prevede nelle aree sciistiche percorsi che garantiscano il distanziamento interpersonale, la presenza di personale per regolare i flussi, segnaletica e cartellonistica informativa multilingue. Obbligatorio l'utilizzo di mascherina almeno chirurgica negli spazi comuni e sugli impianti di risalita. Mascherine anche per il personale addetto all'accoglienza o all'avvio degli impianti.

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli