Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Italia ed Estero

VERSO LA CANONIZZAZIONE

Pellegrini da Concesio a Roma nel segno di Paolo VI


Italia ed Estero
12 ott 2018, 19:43
BRESCIANI A ROMA ASPETTANDO LA CANONIZZAZIONE

I primi ad arrivare a Roma non potevano che essere i pellegrini di Concesio, paese natale di Giovanni Battista Montini, che domenica sarà proclamato santo da papa Francesco.

Un numeroso gruppo di oltre 150 persone, tra loro anche un gruppo di ragazzi di Palazzolo, hanno partecipato ieri pomeriggio alla messa celebrata dal cardinale Giovanni Battista Re nella chiesa di Santo Stefano all'interno della mura vaticane. 

Una grande emozione, sia per il luogo, sia per la presenza del porporato bresciano, ma anche per il grande orgoglio di rappresentare il paese dove il 26 settembre 1897 nacque colui che guidò la barca di Pietro con il nome di Paolo VI e che da domenica salirà agli onori degli altari

Papa Francesco fotografato da alcuni tra i pellegrini bresciani - © www.giornaledibrescia.it

Ad alcuni tra i bresciani la giornata ha riservato anche un'emozione inattesa: quella di scorgere per le vie della Città del Vaticano papa Francesco che con la consueta semplicità di modi si stava spostando a piedi senza scorta o seguito alcuno, per andare a celebrare una messa con i giovani del sinodo.

I pellegrini bresciani con il cardinal Re a Roma

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli