Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Italia ed Estero

Partygate, respinte accuse su incontro 'segreto' Johnson-Gray

Agenzia Ansa

Italia ed Estero
23 mag 2022, 14:39
descrizione immagine

LONDRA, 23 MAG - Downing Street ha respinto le accuse su un incontro "segreto" tra il premier conservatore Boris Johnson e l'Alta funzionaria Sue Gray, che deve pubblicare a giorni il rapporto indipendente da lei redatto sullo scandalo Partygate in forma completa dopo la chiusura dell'indagine di polizia e le tante multe inflitte, compresa quella al primo ministro.

Secondo il portavoce di Johnson la "richiesta tecnica" di un confronto è arrivata dall'ufficio di Gray e il meeting ha riguardato "i tempi e il processo di pubblicazione" del documento. Il recente incontro, inoltre, non ha compromesso la natura indipendente dell'indagine di Gray, contando che la funzionaria e il primo ministro, come rientra nella prassi, si erano già incontrati prima che il rapporto provvisorio fosse pubblicato a gennaio.

Non la pensa così il leader dell'opposizione laburista, Keir Starmer, secondo cui il governo Tory ha toccato di nuovo il fondo nel Partygate coi "tentativi di minare" la pubblicazione del rapporto. Negli ultimi giorni è stata ribadita da più parti la possibilità che vengano rivelati dettagli imbarazzanti per la compagine di governo coinvolta nello scandalo degli eventi avvenuti in violazione delle norme anti Covid a Downing Street e in altre sedi istituzionali, in particolare tramite fotografie.

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli