Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Italia ed Estero

IL BILANCIO

Parigi, in 15mila al corteo per il clima: infiltrati black bloc


Italia ed Estero
21 set 2019, 18:19
Scontri e violenze nei pressi di place d'Italie Foto Ansa © www.giornaledibrescia.it

Scontri e violenze nei pressi di place d'Italie Foto Ansa © www.giornaledibrescia.it

Impennata di violenza lungo il percorso della marcia per il clima a Parigi. All'arrivo nei pressi di place d'Italie, si sono moltiplicate le violenze e gli incendi di cassonetti e la polizia ha risposto con il lancio di lacrimogeni.

I black bloc, con il volto coperto, hanno risposto erigendo barricate con materiale da cantiere. Forze dell'ordine e violenti a margine della manifestazione continuano a fronteggiarsi.

Sono 15.200 i manifestanti alla marcia per il clima di Parigi, secondo il conteggio di un consorzio indipendente di media.

Tra i gilet gialli che si sono uniti al corteo si contano 152 fermi, stando alla prefettura. Fra questi, Eric Drouet, uno dei leader dei gilet gialli. E un capitano di polizia in borghese, fermato per aver resistito e aver insultato alcuni colleghi in servizio. A seguito dell'escalation di violenza Greenpeace ha deciso di lasciare il corteo.

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli