Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Italia ed Estero

DAL VATICANO

Papa Paolo VI presto santo: approvato il miracolo di Amanda


Italia ed Estero
6 feb 2018, 20:52
descrizione immagine

Paolo VI presto sarà proclamato santo: ora manca solo il via libera di Papa Francesco e l'annuncio della data di canonizzazione che potrebbe anche essere entro l'anno. I vescovi e i cardinali della Congregazione per le cause dei santi hanno infatti approvato all'unanimità il miracolo del pontefice bresciano morto quarant'anni fa. Si trattava dell'ultimo tassello prima della autorizzazione al decreto da parte di Papa Francesco, che potrebbe arrivare già nei prossimi giorni.

Il miracolo attribuito a Paolo VI riguarda la nascita nel 2014 di Amanda, sopravvissuta per alcuni mesi dopo la rottura della placenta. La madre della bambina, di origini veronesi, su consiglio di un'amica suora aveva pregato al Santuario delle Grazie di Brescia, luogo legato alla devozione di Giovanni Battista Montini, poi Papa Paolo VI. Il 21 dicembre c'era stato già un primo via libera, da parte delle consulte medica e teologica. Ora è arrivato anche il voto unanime dei vescovi e dei cardinali della Congregazione.

Papa Montini era stato beatificato il 19 ottobre 2014 proprio da Papa Francesco in una celebrazione, tenutasi in piazza San Pietro, a conclusione del Sinodo straordinario dei vescovi sulla famiglia. Il miracolo riconosciuto per proclamare Paolo VI beato fu quello riguardante una guarigione inspiegabile nel 2001 negli Stati Uniti.

E negli ambienti della postulazione ora si confida che la canonizzazione di Papa Montini possa avvenire già in questo 2018, con ogni probabilità ad ottobre, e dunque nuovamente a ridosso del nuovo Sinodo convocato dal pontefice, questa volta sui giovani. «La comunità, quando lo saprà, non potrà che gioire». Così il parroco di Concesio, mons. Fabio Peli, ha commentato la notizia, anticipata dal portale Vatican Insider, dell'approvazione unanime del riconoscimento del miracolo attribuito all'intercessione di Giovanni Battista Montini nell'odierna riunione dei vescovi e cardinali della Congregazione dei Santi. 

Concesio, paese natale del pontefice bresciano, attende da tempo questa notizia della canonizzazione. «Ci stiamo preparando a questo evento - sono ancora parole di mons. Peli al giornale diocesano - attraverso incontri, momenti di preghiera e approfondimento per arrivare con gioia a questo evento».

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli