Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Italia ed Estero

LA CORSA

Mille Miglia, al via la terza tappa verso il cuore di Parma


Italia ed Estero
18 mag 2018, 07:10

Dopo la notte romana, stamattina prenderà il via la terza tappa della Mille Miglia 2018, in direzione Parma.

Una tappa che si preannuncia ricca di storia, natura ed emozioni con il tradizionale e imperdibile passaggio dalla Piazza del Campo di Siena famosa in tutto il mondo per la sua bellezza architettonica e per la sua curiosa forma a conchiglia. Attraversarla, a bordo di gioiellini d’altri tempi come le coloratissime auto della Mille Miglia, è davvero strepitoso: «L’accoglienza in Piazza del Campo è proprio unica», conferma Giuseppe Cherubini, curatore del percorso della «corsa più bella del mondo».

 Prima di giungere a Siena, però, la carovana dovrà attraversare Ronciglione, comune della provincia di Viterbo, il Lago di Vico, specchio d’acqua di origine vulcanica cinto dal monte Fogliano e dal monte Venere, la meravigliosa Viterbo e il suggestivo borgo medievale di Radicofani nel quale spicca una possente rocca che domina la Val d’Orcia.

Attesissimo, come sempre, è l’attraversamento del cuore di Siena. Seguiranno poi i passaggi a San Miniato, delizioso borgo arroccato sul colle famoso per il prelibato tartufo bianco tipico del suo territorio, Lucca, sulle cui mura è prevista una prova cronometrata, e Pietrasanta, una novità dell’edizione 2018, dove è in programma una sosta timbro in piazza del Duomo.

Il percorso proseguirà quindi verso Sarzana e, cosa che non accadeva dal 1949, sul Passo della Cisa, fresco di restyling. La giornata si concluderà quindi tra le bellezze (anche gastronomiche) di Parma. Dopo la presentazione delle auto davanti al Duomo, gli equipaggi della corsa si concederanno infatti una cena nel Palazzo della Pilotta.

 

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli