Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Italia ed Estero

AUSTRIA

Esplode terminal di gas, consegne a rischio per l'Italia


Italia ed Estero
12 dic 2017, 12:16

L'esplosione al terminal del gas di Baumgarten, nell'est dell'Aaustria, avvenuta questa mattina che ha provocato un morto e 18 ferirti, rischia di causare l'interruzione delle consegne di gas verso l'Italia e la Croazia.

Lo ha reso noto un portavoce dell'operatore del sito, Gas Connect Austria, una controllata al 51% del gruppo austriaco di Energia Omv, secondo cui l'esplosione è stata seguita da un incendio che ha causato «danni significativi».

Il sito, che è stato evacuato, è stato messo in «modalità sicura» e «sono possibili interruzioni delle consegne in Italia e in Croazia» ha affermato il portavoce Armin Teichert. Il terminal di Baumgarten è uno dei principali hub del gas dell'Europa centrale per il gas che arriva dalla Russia e dalla Norvegia e serve anche parte dell'ovest del continente attraverso la Germania. Questo ultimo collegamento non è stato compromesso, ha assicurato Teichert. Con una capacità annua di 40 miliardi di metri cubi, questa infrastruttura tratta 6 milioni di metri cubi di gas all'ora in questo periodo dell'anno

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli