Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Italia ed Estero

LA DICHIARAZIONE

Coronavirus, l'Oms dichiara la pandemia: «I casi aumenteranno»

Redazione Web

Italia ed Estero
11 mar 2020, 18:11
Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità - Foto Ansa

Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità - Foto Ansa

L’epidemia di coronavirus Covid-19 «può essere caratterizzata come pandemia». Lo ha dichiarato Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms), durante la conferenza stampa di aggiornamento.

«La parola pandemia - ha aggiunto - non può essere usata con leggerezza perché può causare paure non necessarie e il sentimento che la lotta è finita. Ma non è così - ha proseguito - descrivere la situazione come pandemia non cambia cosa fa l'Oms e cosa i Paesi devono fare». Ghebreyesus ha sottolineato che si tratta della «prima pandemia causata da un coronavirus».

Nei prossimi mesi, ha aggiunto il direttore generale dell'Oms «ci aspettiamo di vedere i numeri di casi, di morti e il numero di Paesi affetti salire ancora di più. L'Oms - ha concluso - è molto preoccupata dal livello allarmante di diffusione del virus e dal livello allarmante di inazione».

Ghebreyesus è quindi tornato a invitare i Paesi a prepararsi e ad agire per fermare la diffusione del virus.

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli