Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Italia ed Estero

I DATI

Coronavirus, i contagi salgono ancora in Lombardia e in Italia


Italia ed Estero
30 lug 2020, 17:57
Infografica di Regione Lombardia del 30 luglio - Foto © www.giornaledibrescia.it

Infografica di Regione Lombardia del 30 luglio - Foto © www.giornaledibrescia.it

Continua la salita dei contagi da coronavirus in Italia. Nelle ultime 24 ore i casi di positività sono aumentati di 386 (ieri erano stati 289 in più), secondo i dati del ministero della Salute. Le vittime sono 3 (ieri erano state 6), è il livello più basso da inizio epidemia in Italia, già toccato il 19 luglio scorso. I tamponi effettuati sono stati 61.858, oltre 5 mila più del giorno precedente. 

Risale il numero dei pazienti in terapia intensiva, che in 24 ore passano da 38 a 47 (+9). In aumento anche i ricoverati con sintomi (+31), che sono ora 748. Le persone in isolamento domiciliare sono 11.435 (-412), gli attualmente positivi 12.230 (-386). I dimessi e guariti sono 199.796 (+765). I morti ufficiali per coronavirus in Italia sono ora 35.132, i casi totali 247.158. 

I nuovi casi si registrano soprattutto in Veneto (+112) e in Lombardia (+88, ieri erano 46), ce ne sono poi 39 in Sicilia e 35 in Emilia Romagna. Le regioni senza nuovi contagiati sono 5: Umbria, Sardegna, Valle d'Aosta, Molise e Basilicata. 

Nella nostra regione, che anche oggi non registra nessun decesso, degli 88 nuovi casi,17 sono debolmente positivi, 13 a seguito di test sierologici. Nel Bresciano si registrano 17 nuovi contagi, così come a Bergamo, 15 a Milano, 11 a Varese, 5 a Monza e Brianza, 4 a Como, 2 a Cremona, 1 a Leggo e Sondrio, nessun caso a Lodi. 

 

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli