Italia e Estero

Sos Mediterranee: uomini mascherati disturbano soccorso in mare

Ocean Viking verso Marina di Carrara dopo aver salvato 120 naufraghi, 09 luglio 1012. NPK Charles Thiefaine - SOS MEDITERRANEE +++ATTENZIONE LA FOTO NON PUO' ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA+++ +++NO SALES; NO ARCHIVE; EDITORIAL USE ONLY+++
Ocean Viking verso Marina di Carrara dopo aver salvato 120 naufraghi, 09 luglio 1012. NPK Charles Thiefaine - SOS MEDITERRANEE +++ATTENZIONE LA FOTO NON PUO' ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA+++ +++NO SALES; NO ARCHIVE; EDITORIAL USE ONLY+++
AA

ROMA, 09 LUG - Due gommoni non identificati sono intervenuti mentre era in corso l'operazione di recupero di 93 migranti a bordo di una barca di legno; due uomini mascherati sono saliti a bordo provocando il panico fra i migranti, alcuni dei quali si sono gettati in mare, prima di essere salvati. Lo racconta Sos Mediterranee sul suo profilo X, dove si può vedere anche il video che mostra i fatti. "Stamattina Ocean Viking - racconta l'ong - ha soccorso 93 persone, tra cui quattro donne e tre bambini, da una barca di legno a due livelli. Durante il soccorso, due gommoni non identificati sono arrivati sulla scena. Due uomini col volto coperto si sono imbarcati sulla barca coi sopravvissuti ancora a bordo, generando il panico tra i naufraghi. Diverse persone si sono dunque gettate in acqua. Circa quindici persone sono state recuperate dal nostro team. Gli uomini a volto coperto e i due gommoni sono poi ripartiti, trainando la barca vuota. Un naufrago è collassato sul ponte al suo arrivo su Ocean Viking per stress e ipotermia. Tutti i 93 naufraghi sono giunti su Ocean Viking".

Riproduzione riservata © Giornale di Brescia