Italia e Estero

Processo Grillo Jr: Corsiglia insiste, 'nessuna violenza'

aula tribunale Tempio
aula tribunale Tempio
AA

TEMPIO PAUSANIA, 14 GIU - Quasi 5 ore di interrogatorio in aula per ribadire la sua innocenza. Francesco Corsiglia ha risposto a tutte le domande del procuratore di Tempio Pausania, Gregorio Capasso, negando di aver usato violenza nel rapporto sessuale che ammesso di aver avuto con la studentessa italo norvegese la notte tra il 16 e il 17 luglio 2019 nella villetta di Porto Cervo della famiglia Grillo. "E' stato un rapporto tranquillo, lei era consenziente", ha detto confermando le dichiarazioni rese 5 anni fa al pm. Ha poi ribadito che non c'era al momento del presunto stupro di gruppo: "Dormivo, ho saputo cosa era successo la mattina dopo".

Riproduzione riservata © Giornale di Brescia