Italia e Estero

69enne uccisa da un'auto pirata vicino Latina, indagano cc

Ambulanza Bari
Ambulanza Bari
AA

APRILIA, 09 LUG - Una donna di 69 anni di origine indiana è stata investita e uccisa da un'auto pirata vicino Latina. Il veicolo è risultato poi essere rubato. Questa notte i carabinieri del nucleo radiomobile di Aprilia hanno trovato sul ciglio della strada in via Valcamonica, nel comune in provincia di Latina, il corpo di una donna riverso a terra che non dava segni di vita, con alcune tracce ematiche sul volto. Immediata la chiamata d'allarme al 118, i cui paramedici hanno eseguito un tentativo di rianimazione, purtroppo inutile. La donna, una sessantanovenne di origine indiana residente ad Aprilia, era stata vittima di un investimento a seguito del quale il responsabile era scappato. Tuttavia, poco dopo una donna di 30 anni dello stesso comune ha chiamato la centrale operativa avvertendo che ignoti avevano rubato la sua auto e, poco dopo, un'altra telefonata segnalava la presenza della stessa vettura con evidenti segni di danneggiamento, provocato da un incidente stradale, abbandonata lungo la via Selciatella. I militari dell'Arma hanno così constatato che il veicolo poco prima denunciato aveva danni compatibili con il sinistro, sottoponendolo a sequestro per gli ulteriori e successivi accertamenti.

Riproduzione riservata © Giornale di Brescia

Argomenti