Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

AUTOMOTIVE

Streparava argina i danni del lockdown: bilancio da incorniciare


Economia
12 set 2021, 06:00
Il presidente Pier Luigi Streparava con il figlio, l’ad Paolo

Il presidente Pier Luigi Streparava con il figlio, l’ad Paolo

La soglia psicologica dei 200 milioni di ricavi non è stata scalfita. «Ci tenevamo particolarmente», confida l’ad Paolo Streparava. «Nelle drammatiche settimane del lockdown non avrei scommesso su questi risultati». Streparava Holding chiude l’esercizio 2020 con un bilancio consolidato da «incorniciare»: ricavi a 202,8 milioni, che si confrontano con il record storico di 232,6 milioni di fatturato toccato nel 2019 (-13%); un Mol/Ebitda in miglioramento a 18,7 milioni; ed un utile netto di gruppo a 9,5 milioni (era di 12,2 milioni nel 2019).

Articoli in Economia

Lista articoli