Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

PROSPETTIVE

Ricerca e innovazione: Brescia in campo per 4 miliardi del Pnrr


Economia
19 ott 2021, 06:00
OBIETTIVO 4 MILIARDI DI FONDI UE

Brescia deve mobilitarsi per attrarre i fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) da investire sulla ricerca e sull’innovazione, mettendo il sistema industriale nelle condizioni di vincere le sfide della transizione ecologica e digitale. Una Brescia ad alta tecnologia, in grado di generare ricadute positive in termini economici e sociali. Confindustria si propone come contenitore del progetto, con la volontà di aggregare intorno ad esso il territorio, le istituzioni, le categorie. È questo il messaggio lanciato ieri dal presidente Franco Gussalli Beretta all’assemblea generale dell’associazione.

«Il Pnrr - parole di Beretta - è uno strumento straordinario per darci una mano a sviluppare e realizzare nuove idee». Alessandra Lanza, della società di consulenza Prometeia, spiega che dei 235 miliardi del Pnrr ben 4 sarebbero «aggredibili» da parte del sistema Brescia.

Articoli in Economia

Lista articoli