Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

LA SERATA

Oscar dei Bilanci, i premi ai campioni dell’economia bresciana

Redazione Web

Economia
30 nov 2022, 06:00
La serata si terrà all'auditorium San Barnaba di Brescia - Foto © www.giornaledibrescia.it

La serata si terrà all'auditorium San Barnaba di Brescia - Foto © www.giornaledibrescia.it

Mille aziende bresciane, le migliori in termini di fatturato, nel 2021 hanno registrato un volume d’affari di quasi 77 miliardi, un Ebitda di 8,5 miliardi, un utile netto di 3,7 miliardi. Sono pochi numeri che confermano la forza e la reazione del tessuto produttivo bresciano all’emergenza sanitaria subita due anni fa.

Sono numeri di sintesi che emergono dall’analisi realizzata dal prof. Claudio Teodori dell’Università di Brescia per il Giornale di Brescia e che verranno presentati domani all’auditorium San Barnaba di corso Magenta, nel cuore della città, per l’ottava edizione dell’Oscar dei Bilanci, evento che verrà anche trasmesso in diretta streaming sul sito del Giornale di Brescia.

«Dall’analisi emerge un territorio solido, che ha saputo fronteggiare la crisi, contenendo gli effetti negativi in termini di redditività, la cui riduzione era già iniziata nel 2019», puntualizza lo stesso Teodori. «È normale confrontarsi con il passato, per verificare se siamo migliorati o peggiorati - aggiunge -. Un modus operandi che presuppone quantomeno condizioni di contesto simili. Oggi, invece, questo presupposto non è riscontrabile e il rischio è pensare che se si è sempre stati forti, lo si sarà anche in futuro. È un po’ come la vita che "può essere capita solo all’indietro, ma va vissuta in avanti"». 

Aziende da «Oscar»

Domani al San Barnaba verranno anche premiate sei aziende che, tra le oltre mille analizzate, hanno riportato performances economiche e finanziarie notevoli, da «Oscar» appunto. Nel corso della serata, inoltre, sono previsti gli interventi di altri brillanti menti italiane, impegnate a livello internazionale, che andranno a toccare alcuni temi a cui il sistema produttivo bresciano si mostra molto sensibile. Argomenti che per certi versi riguardano ancora il bilancio, ma visto da un'altra prospettiva: quella della sostenibilità.

Quattro elementi, quattro esperti

Per questo motivo il filo conduttore della serata saranno i quattro elementi fondamentali: acqua, aria, fuoco e terra. Per ogni elemento essenziale è previsto uno speciale contributo da parte di quattro esperti. L’intervento sulla «terra» lo farà il prof. Alessandro Giraudo delle Grandes Ecoles de Paris (autore del peraltro del libro «Storie straordinarie delle materie prime» per i tipi di Add Editore), quello sull’«aria» il prof. Roberto Battiston dell'Università di Trento (ex presidente dell’Agenzia Aerospaziale e autore del libro «L’alfabeto della natura» per Rizzoli), quello sull’«acqua» il prof. Giulio Boccaletti della Smith School dell’Università di Oxford (e autore del libro «Acqua. Una biografia» Le Scie Mondadori). Infine il monologo sul «fuoco» lo terrà il prof. Luca Mercalli, presidente della Società meteorologica italiana (e autore, tra gli altri, del libro «Salire in montagna. Prendere quota per sfuggire al riscaldamento globale» edito da Einaudi).

«La sostenibilità - conviene Teodori - è il tema più discusso del momento, che va affrontato senza ideologie e fughe in avanti, ricordando le sue componenti economica, ambientale e sociale, che solo congiuntamente perseguite permetteranno il successo sperato. La transizione ecologica necessita di molte risorse a supporto degli investimenti delle imprese per raggiungere gli obiettivi: bisogna però essere concreti, "non dipingiamo sogni ma la nostra realtà"».

Storie e notizie di aziende, startup, imprese, ma anche di lavoro e opportunità di impiego a Brescia e dintorni.
Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione
Informativa ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento UE 2016/679 o GDPR*

Articoli in Economia

Lista articoli