Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Economia

BRESCIA

Omsi «trasmette» anche forti emozioni


Economia
7 dic 2017, 16:36
Intervista a Giovanni Soncina di Omsi Trasmissioni

Non è solo un’impresa da Oscar. La Omsi Trasmissioni è la storia di un uomo sopravvissuto alle ingiustizie della seconda guerra mondiale e che una volta tornato a casa si è lasciato alle spalle il passato per costruirsi un futuro.

Omsi Trasmissioni insomma è la storia di Giovanni «Nino» Soncina, bresciano (classe 1920) internato nei campi di concentramento nazisti e fondatore appunto di questa azienda specializzata nella progettazione e realizzazione di gruppi di trasmissione meccanica e idrostatica per veicoli industriali, macchine agricole e di movimento.

Nel 2016, Omsi ha realizzato un fatturato di oltre 43,26 milioni di euro, con un ebitda pari al 22,47% delle vendite e un utile di 4,13 milioni. Oltre l’80% dei ricavi della società valsabbina peraltro è stato realizzato all’estero.

 

Articoli in Economia

Lista articoli