Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Economia

MERCATO

Nel 2018 la Cina ha importato vino per 400 mln di dollari


Economia
14 ott 2019, 06:50
Il vino piace in Cina - © www.giornaledibrescia.it

Il vino piace in Cina - © www.giornaledibrescia.it

Lo scorso anno, la Cina ha importato un totale di 2,86 miliardi di yuan (circa 404,4 milioni di dollari) di vino. Ad annunciarlo sono state le autorità cinesi intervenute in occasione di un festival enologico in corso nella provincia del Gansu, in Cina nord-occidentale. Secondo le statistiche dell'Amministrazione Generale cinese delle Dogane, il Paese ha importato un totale di 2,86 miliardi di yuan di vino nel 2018, pari al 49,5% del totale degli spiriti e delle bevande alcoliche importate lo scorso anno. 

Durante un festival dedicato al vino biologico, inaugurato nella città di Wuwei, un funzionario del dipartimento per le operazioni di mercato del ministero del Commercio cinese, Chen Ping, ha rivelato che il totale delle importazioni di vino supera quelle di tutti gli altri generi di spiriti e di bevande alcoliche importate lo scorso anno nel Paese. Secondo Chen, la Cina ha consumato un totale di 1,8 miliardi di litri di vino nel 2018, facendo del Paese il quinto al mondo per consumi vinicoli.

«Negli ultimi anni, grazie all'approfondimento delle riforme strutturali e ai cambiamenti nella struttura dei consumi della popolazione, il vino è entrato nella vita quotidiana dei cinesi, non solo nell'occasione di lavoro», ha detto Chen. 

Articoli in Economia

Lista articoli