Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Economia

L'OPERAZIONE

La Berlucchi resta in famiglia: «Non vendiamo ai francesi»


Economia
24 ago 2017, 07:24

Prima di dare il via alla vendemmia, a fine luglio, è avvenuto il passaggio di consegne. Franco Ziliani, patron della Guido Berlucchi, ha ceduto la sua quota di maggioranza (52%) nella holding di famiglia, la Frazil, ai figli Cristina, Arturo e Paolo.

Con questa operazione, i suoi tre discendenti controlleranno la Guido Berlucchi S.p.A (azienda vitivinicola conosciuta in tutto il mondo è che nell'ultimo anno ha venduto oltre 4 milioni di bottiglie di Franciacorta), la Antica Cantina Fratta (etichetta con 300mila bottiglie vendute all'anno) e la Caccia al Piano 1868 (circa 120 mila bottiglie).

«Era il momento giusto per compiere questo passaggio generazionale» ha commentato l'86enne, che a prescindere da quest'ultima operazione manterrá un ruolo attivo in azienda. Lui stesso peraltro svela che nei confronti della Guido Berlucchi è stato riscontrato negli ultimi mesi l'interesse di potenziali investitori ma «non è mai stata avviata alcuna trattativa. Nemmeno con monsieur Arnault (patron tra gli altri anche del marchio Moët Chandon, ndr), come qualcuno ha addirittura ipotizzato».

 

Leggi tutta l'intervista al Fondatore della Berlucchi sul Giornale di Brescia in edicola oggi o qui sul Gdb Digital

Articoli in Economia

Lista articoli