Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

LA NOMINA

Ingegneri, Laura Boldi prima donna alla presidenza dell’Ordine

Redazione Web

Economia
6 lug 2022, 21:00
Laura Boldi è stata sindaco di Monticelli Brusati - © www.giornaledibrescia.it

Laura Boldi è stata sindaco di Monticelli Brusati - © www.giornaledibrescia.it

Per la prima volta alla guida dell’ordine degli Ingegneri di Brescia c’è una donna: Laura Boldi è stata nominata presidente nella prima riunione del Consiglio che si è svolta l’altra sera, martedì 5 luglio. A fianco della Boldi, il segretario Fausto Minelli e il tesoriere Stefano Tortella. E il Consiglio direttivo per il quadriennio 2022 - 2026 che si è già insediato, composto da sei donne e nove uomini.

Ovvero Cesare Bertocchi, Daniele Bianchini, Elisa Brolli, la neo presidente Laura Boldi, Mauro Carbone, Silvia Foini Lucio Fattori, Luca Giaccari, Sara Loda, Maria Teresa Mazzucchelli, il segretario Fausto Minelli, Gabriele Pellerino, Francesca Rossini, il tesoriere Stefano Tortella e Michele Vitiello.

Laura Bordi si è laureata nel 1999 in ingegneria civile (indirizzo architettonico) all’Università degli Studi di Brescia. Consigliere all’attività Ordinistica nel periodo 2017-2021, ha maturato significative esperienze nel settore della progettazione come libero professionista e nella pubblica amministrazione (è stata sindaco di Monticelli Brusati).

Articoli in Economia

Lista articoli