Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Economia

L'IDEA

Giustacchini, selezione del personale attraverso il digital lab


Economia
11 ott 2019, 06:30
Un momento del «Giustacchini digital lab» - Foto © www.giornaledibrescia.it

Un momento del «Giustacchini digital lab» - Foto © www.giornaledibrescia.it

Nel nome «Giustacchini digital lab» sono fissati i cardini dell’iniziativa, ovvero mettere a punto un laboratorio centrato sull’ambito digitale. Ma negli intenti c’è molto di più: fornire mediante lo stesso indicazioni, suggerimenti e formazione, per recrutare nuove risorse da immetere nel mondo del davoro.

È questo quanto c’è dietro la partnership salpata martedì negli uffici dello Store di Giustacchini, in viale Sant’Eufemia in città, e avviata tra il Gruppo Giustacchini e Andrea Bosetti, fondatore di Marketing Digital Mind. «Si tratta di un modo diverso di fare selezione del personale, per una diversa tipologia di risorse umane - introduce Davide Giustacchini - sempre più le aziende hanno bisogno di rappresentanza esterna attraverso i canali social, e le figure impiegate sin qui non funzionano più: è necessario formarne di nuove, e crediamo che laboratori come questi siano utili ad incrementare le competenze».

Di fatto, in poco più di un’ora del primo di tanti incontri, Bosetti, portando anche la sua esperienza, ha snocciolato dati, suggerimenti, e indicazioni per sfruttare le piattaforme social in ambito imprenditoriale, mentre i partecipanti si sono presentati all’appuntamento previa presentazione del proprio curriculum.

«Abbiamo già individuato un paio di persone che potrebbero fare al caso nostro - spiegano Giustacchini e Bosetti -. L’idea è che il laboratorio possa diventare strumento per attingere di continuo nuove risorse. Nessuno ancora fa recruiting in questo modo».

Articoli in Economia

Lista articoli