Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Economia

LA STORIA

Equimilk, il latte di cavalla munto e imbottigliato a Vobarno


Economia
25 mag 2018, 13:06
Tatjana Falconi

Tatjana Falconi

Ne parlava nell’Iliade Omero, ma era stato il medico tedesco Rudolf Storch, prigioniero dai russi durate la seconda guerra mondiale, a far emergere in un ospedale militare gli effetti terapeutici che il latte di cavalla aveva sui soldati, feriti o malati.

Terminata la guerra e rilasciato, il dottor Storch aprì in Germania nel 1959 un suo allevamento di cavalle da latte aprendo una strada nuova. Anche sulla base di quell’esperienza, a cui nelle università tedesche si aggiunsero approfondimenti sulle proprietà del latte di cavalla, a Vobarno in Valle Sabbia è nato il primo allevamento italiano di cavalle da latte, iniziativa guidata da una veterinaria di San Felice del Benaco - Tatjana Falconi - che guida Equimilk, società che imbottiglia e commercializza il prezioso alimento.

 

Leggi l'articolo completo sul Giornale di Brescia in edicola oggi, scaricabile qui in formato digitale.

 

 

 

 

Articoli in Economia

Lista articoli