Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Economia

L'OPERAZIONE

E-commerce per la bici, Moratti investe nella Passione


Economia
9 giu 2019, 07:20
Nell’ultimo anno, La Passione ha realizzato vendite per 3,9 milioni di euro - © www.giornaledibrescia.it

Nell’ultimo anno, La Passione ha realizzato vendite per 3,9 milioni di euro - © www.giornaledibrescia.it

C’è un’alterativa ai completini da cicloamatore straripanti di marchi: la sobrietà e il no logo montano in bicicletta. A portarli è La Passione cycling couture nuova iniziativa sviluppata a Manerba del Garda da Giuliano Ragazzi (manager nel marketing strategico in agenzie di comunicazione per marchi del settore finanziario e sportivo oltre che ciclista praticante) e Yurika Marchetti, manager in ruoli direzionali in società di produzioni televisive e di sicurezza in Italia e all'estero, appassionata di e commerce, della bicicletta e di quanto questa esprime in fatto di mobilità sostenibile.

Due professionisti per un business cui l’aria del lago ha fatto bene: ricavi da 2,4 nel 2017 a 3,9 milioni di euro nel 2018 per il sito di e-commerce (www.lapassione.cc) al terzo anno di attività, nel quale ora entra Mip (Milano investment partners) che per il 22% della società ha investito 2,1 milioni di euro, all'interno di un'operazione complessiva di tre milioni di euro che ha impegnato il fondo nel ruolo di lead investor e, per i 900 milioni rimanenti, i precedenti soci che hanno partecipato all'aumento di capitale.

Mip è una società di gestione di fondi, specializzata in venture growth, che ha come investitore chiave Angelo Moratti - vicepresidente di Saras - che con il team guidato da Stefano Guidotti ha creduto nella società gardesana che a fine 2019 conta di arrivare oltre i cinque milioni di ricavi. Mip è al settimo investimento (tra startup e società di lifestyle) ed ha tra i sottoscrittori Banco Bpm (principale investitore istituzionale) e Banca Imi, insieme a family office di famiglie industriali del Nord.

Nata nel maggio 2015 da un’idea dei due fondatori, La Passione ha un approccio al mercato online verticale: dal design alla vendita, con produzione italiana che ha raggiunto tutti i continenti arrivando in quaranta nazioni con in testa americani, inglesi, australiani, giapponesi, coreani del Sud e nord europei. Un impegno che nel sito (di alta qualità, per testi in inglese, immagini e interazioni) è riassunto in tre passaggi: stile e qualità italiani, estetica e design senza tempo, prezzi equi.

Giuliano Ragazzi, co-fondatore di La Passione dichiara: «Abbiamo ricevuto diverse proposte da fondi di investimento italiani e stranieri interessati alla qualità del nostro prodotto. Mip ci è subito sembrato l’interlocutore più adatto per noi: il fatto che abbiano già investito in passato in altri brand nativi digitali, oltre a una condivisione immediata delle strategie future, hanno fatto la differenza». Yurika Marchetti aggiunge: «Grazie a questo investimento potremo accelerare il ritmo di crescita e lo sviluppo di nuovi progetti dedicati all’indoor cycling, al mondo dello spostamento in bicicletta ed e-bikes nelle citta? con la creazione di linee dedicate».

Angelo Guidotti, amministratore delegato di Mp sgr, ha concluso: «Ne La Passione e nei suoi fondatori abbiamo trovato un team di esperienza, professionisti con carriere alle spalle che da amanti del ciclismo hanno messo know-how e determinazione in questo progetto».

 

Articoli in Economia

Lista articoli