Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Cultura e Spettacoli

Ondate di jazz, le note sono fresche e giovani

Redazione Web

Cultura e Spettacoli
30 giu 2014, 18:43
descrizione immagine
Iseo Jazz 2014, edizione numero 22, si chiamerà «Le nuove onde». E, anche stavolta, sarà «la casa del jazz italiano», visto che ospita in un ricco calendario musicisti del Bel Paese. Giovani e talentuosi. 
 
Tra i protagonisti scelti dal direttore artistico Maurizio Franco ci sono ad esempio i gemelli quattordicenni siciliani Giovanni e Matteo Cutello; il trio di giovani bresciani Papetti, Maniscalco e Rubino; il duo Zanisi Cigalini, formato da under 30 già affermati.
 
La prima data è domenica 6 luglio a Palazzolo (concerto è alle 21 nel Palazzo Comunale), con l’esibizione di Franco D’Andrea in trio con Mauro Ottolini e Daniele D’Agaro. A seguire il progetto speciale del Festival con il quintetto dei Cutello e il Giovanni Mazzarino Trio. Il 9 luglio a Iseo (Castello Oldofredi, alle 21) una serata dedicata a Giorgio Gaslini, «suonato» al pianoforte da Giulia Molteni. Il 10 luglio il sagrato della Pieve di Sant’Andrea d’Iseo ospiterà alle 21 Papetti, Maniscalco e Rubino e il duo Zanisi-Cigalini.
 
L’unica serata a pagamento (biglietto a 15 euro) sarà l’11 luglio nel parco del lido Sassabanek alle 21. Sul palco il duo Bosso-Mazzariello e l’Artchipel Orchestra. Il 12 luglio sono in programma i concerti finali in piazza Garibaldi, a Iseo, con Recital Trio e il quartetto di Rosario Giuliani. In caso di pioggia i concerti si terranno all’auditorium dell’Istituto Antonietti (via Paolo VI, a Iseo) e per Palazzolo all’Auditorium San Fedele.
 
Qui il sito di riferimento. 

Articoli in Cultura e Spettacoli

Lista articoli