Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Cultura e Spettacoli

FINE SETTIMANA

Gite, musica, arte e spettacoli: cosa fare nel weekend

Erika Bertoloni

Cultura e Spettacoli
8 apr 2022, 06:00
Primavera e voglia di stare all'aperto

Primavera e voglia di stare all'aperto

Il weekend bresciano si tinge dei colori della primavera. Sboccia la nuova stagione e con lei la voglia di dedicare il nostro tempo alle attività che più ci piacciono. Teatri, sale museali e paesaggi mozzafiato saranno le location principali del fine settimana ormai alle porte. Musica per tutti i gusti, spettacoli e teatro, escursioni all’aria aperta, mercatini, arte e cultura sono pronte ad accogliere i visitatori in cerca di relax e svago.

Sul territorio

Le recenti temperature in aumento costituiscono l’occasione perfetta per un’avventura all’aperto. Millemonti ha organizzato la tua esperienza outdoor per un weekend alla scoperta della natura e dei luoghi più suggestivi di Brescia, senza dimenticare lo sport e il benessere.  Escursioni a piedi e in e-bike, passeggiate e Nordic Walk, trekking e molto altro. Dal Ponte sospeso ai Colli Morenici del Garda, dai borghi di Vallio Terme fino ai castelli e vigneti della Franciacorta.

È tempo di inaugurare la nuova stagione dei mercatini. Domenica 10 aprile il centro storico di Padenghe si anima di stand e bancarelle per ospitare Remember vintage e celebrare tutti insieme i mitici anni ’60, ’70 e ’80. Abbigliamento, accessori, design, dischi in vinile, libri e fumetti attendono gli appassionati per un ritorno al passato.

Arte e cultura 

Altra grande protagonista del weekend è l’arte, celebrata in tutte le sue forme. Si parte con Sirmione fra terra e acqua per una visita guidata del tutto particolare: una domenica a piedi e in motoscafo per ammirare uno dei borghi più rinomati del nostro territorio. Lo stesso giorno MAm1mo: il kimono che unisce il Giappone a Brescia apre il Palazzo Caprioli di Gussago agli ospiti per un’esperienza di avvicinamento alla cultura giapponese attraverso una mostra di Kimono vintage accompagnata da intrattenimento musicale.

Non può mancare la celebrazione dell’arte fotografica. Il weekend si apre con il tanto atteso Brescia Photo Festival – Le forme del ritratto, una kermesse che si dilata sul territorio con una ricca proposta di mostre in agenda. Weston. Edward, Brett, Cole Cara. Una dinastia di fotografi; Lo sguardo restituito; Peggy e Paolo. Una passione senza tempo; Pier Paolo Pasolini. Per essere poeti bisogna avere molto tempo sono solo alcune delle esposizioni aperte a cittadini e turisti.

Per concludere, sabato e domenica il Museo Nazionale della fotografia vi aspetta con Profumo di donna, una mostra fotografica di Massimiliano Ferrari che intende rendere omaggio alle pin-up degli anni ’50 tra glamour, charme e seduzione.

Musica

Non esiste weekend senza musica. Il fine settimana ospita anche grandi nomi del panorama musicale italiano. Dall’incontro- seminario con Dodi Battaglia all’Auditorium Cavalli Musica di Castrezzato, al concerto di Paolo Fresu dal titolo A solo a Breno, entrambi in programma per sabato. Ancora, un sabato sera in viaggio dalle Ande al Rio della Plata, dall’Irlanda al mar Mediterraneo, fino a raggiungere le sonorità dell’India con Angel Galzrano in Trio in Un camino en el mar al Palazzo delle Culture di Cellatica.

Avevamo detto per tutti i gusti, giusto? Dunque, domenica pomeriggio di musica classica con #Riconessioni Aperto per voi al Mo.Ca: il Bazzini Consort porta in concerto il duo Palumbo – Guarnieri per mandolino e chitarra.

Spettacoli 

Anche i teatri del centro storico e della provincia si sono dati da fare per organizzare un fitto fine settimana di eventi. Venerdì e sabato sera e domenica pomeriggio il Teatro Sociale accoglie Pour un oui pour un non con Franco Branciaroli e Umberto Orsini sul palco insieme dopo anni. Sabato di radici e dialetto per Se me gira e rigira la Greèla al Teatro Arcobaleno con la Compagnia a chilometro zero I gnari de ‘na ólta. Una serata formato famiglia? A questo pensano La Cenerentola. Gran Hotel dei sogni che, sabato 9 aprile al Teatro Grande di Brescia, intende avvicinare i più piccoli al mondo dell’Opera e Storie di lupi con uno spettacolo che, sabato a Mazzano e domenica a Castegnato, vuole dare voce direttamente al lupo e intrattenere i bambini presenti.

Articoli in Cultura e Spettacoli

Lista articoli