Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Cultura e Spettacoli

A ROMA

Ambra e Renga, dedica e sguardi complici sul palco del Concertone

Redazione Web

Cultura e Spettacoli
2 mag 2021, 09:26
Renga e Ambra sul palco del Primo maggio

Renga e Ambra sul palco del Primo maggio

Non solo Fedez e il sostegno al Ddl Zan, con l’attacco alla Lega e alla Rai «che ha provato a censurarmi»: il Concertone del Primo maggio, oltre alla polemica, ha regalato anche attimi di magia quando sul palco è salito Francesco Renga

Il cantante bresciano propone alcuni dei suoi brani più conosciuti, tra cui «Il mio giorno più bello nel mondo». E qui partono gli sguardi complici con la padrona di casa del Concertone, Ambra Angiolini, ex moglie di Francesco e mamma di Jolanda e Leonardo.

Una vera e propria dedicata, con lui che sul passaggio «Il mio giorno più bello nel mondo l'ho vissuto con te, solo tu mi hai donato un sorriso che nasce anche quando un motivo non c'è e da quando c'è stato sembra schiudere tutte le porte sembra schiuderle tutte le volte che sto con te» si gira verso di lei e la indica.

Dietro le quinte Ambra si emoziona e la figlia Jolanda a un certo punto, sempre cantando a squarciagola, la abbraccia. Tra sorrisi e risate, la complicità tra i due è stata evidente.

Che i rapporti siano più distesi dopo il periodo post separazione lo aveva dimostrato anche il sostegno di Ambra a Francesco durante il Festival di Sanremo, quando su Instagram aveva pubblicato un video - insieme alla figlia Jolanda - in cui cantava il ritornello di «Quando trovo te», invitando il pubblico a votare.

A Roma però i reciproci commenti affettuosi sui social sono diventanti scambi di sguardi e sorrisi che hanno davvero fatto emozionare, e sognare, il pubblico.

Articoli in Cultura e Spettacoli

Lista articoli