Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

CHEF PER UNA NOTTE

Puntare su «Uova» e «Ortaggi»


Tempo Libero
5 gen 2017, 12:15

«Verdure e ortaggi» e «Uova». Sono queste le categorie su cui puntare per avere una chance concreta di trascorrere una notte da protagonista al ristorante Carlo Magno di Beppe Maffioli, gomito a gomito con gli chef stellati delle nostra provincia.
Il perché è presto detto. Nell’edizione numero quattro di «Chef per una notte», infatti, al momento il numero di ricette inviate da chi si è iscritto al portale è inferiore rispetto alle altre cinque. Più alte dunque le probabilità di essere selezionati.

Come partecipare. Naturalmente il numero di invii è illimitato ed è dunque possibile partecipare con più piatti, distribuiti sulle diverse tipologie richieste. L’iniziativa prevede la partecipazione dei cuochi amatoriali fino al 6 febbraio. Fino a quella data c’è dunque tempo per inviare al www.gusto.giornaledibrescia.it i propri esperimenti in cucina.

Accanto alle categorie di piatti consolidati - Antipasti, Primi, Secondi e Dessert - sono state introdotte, come si diceva nuove categorie. Uova, Ortaggi e verdure e Stuzzichini da aperitivo. Un ampliamento deciso per stimolare maggiormente la creatività degli aspiranti chef.
All’interno del macro-sistema, come già negli scorsi anni, si sono volute inserire anche delle iniziative speciali dai temi specifici e dalla durata ridotta. 

Gli speciali. Chiuderanno il 19 gennaio sia «ViviDolce EXPRESS – Dolci veloci, buoni e giusti» che «La cultura del caffè». Nel primo caso la richiesta è di una ricetta di un dolce che dovrà poter essere realizzato in tempi rapidi (indicativamente 10-15’ di preparazione e massimo 20-25’ di cottura). Al termine dell’iniziativa, un’apposita giuria di qualità decreterà la ricetta vincitrice. L’autore della ricetta selezionata potrà trascorrere un pomeriggio insieme a Giada Farina per scoprire trucchi e consigli del cake design. Sul portale del gusto è possibile visualizzare anche le sue video ricette realizzate per l’occasione. Nel secondo caso, invece, nell’elenco degli ingredienti dovrà esserci il caffè. È possibile inviare ricette appartenenti a ciascuna delle sette categorie in gara. Al termine dell’iniziativa, un’apposita giuria di qualità decreterà la ricetta vincitrice. L’autore della ricetta selezionata potrà trascorrere un pomeriggio insieme al quattro volte campione italiano Baristi e Latte Art Andrea Antonelli per imparare tutti i segreti del mestiere.

Articoli in Tempo Libero

Lista articoli