Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

«Ecco come la rete mi ha cambiato la vita» 


Economia
27 giu 2013, 11:42

E' necessario acquisire esperienze all'estero dove la creatività è incentivata e si possono incontrare persone con cui sviluppare delle reti professionali, ma è altrettanto importante tornare in Italia, perché, anche in virtù delle difficoltà che il nostro Paese sta attraversando in questo perio, ci sono maggiori opportunità da cogliere sfruttando la rete. E' quanto è emerso dalla quarta edizione di «Pane, Web e Salame», il più importante meeting sui social media della nostra provincia, ospitato anche quest'anno al Castello Malvezzi.

ltre 300 i partecipanti che hanno assistito al racconto di chi, attraverso internet, è riuscito a ritagliarsi una sua professione o a comunicare in modo innovativo la sua azienda. «Storie di come internet ha cambiato la vita - spiega Fabrizio Martire, di Gummy Industries, promotore di PWES insieme a Talent Garden -. Storie che riguardano prodotti italiani che sono stati esportati all'estero o persone che pur essendosi trasferite altrove hanno mantenuto i legami con il nostro paese».

Il resoconto completo della giornata sul Giornale di Brescia di giovedì.

Articoli in Economia

Lista articoli