Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Abusi all'asilo, condanna confermata per il bidello


Brescia e Hinterland
18 mar 2015, 11:30

Una vicenda giudiziaria che da infinita é diventata finita. Tredici anni dopo l'inizio dello scandalo che aveva scosso un'intera città. Ci sono voluti nove processi per conoscere l'atto conclusivo.

La corte di Cassazione ha condannato a 13 anni di carcere Battista Maggioni il bidello della scuola materna Abba, arrestato nel 2002  con l'accusa di aver abusato di quattro bambini.

La sentenza é arrivata dopo quattro ore di camera di consiglio. Rigettato il ricorso dei legali del bidello che era già stato condannato dalla Corte d'Appello di Milano, a tredici anni, dopo che per tre volte la Cassazione aveva annullato la sentenza di assoluzione pronunciata in appello.

Il bidello della scuola materna cittadina Abba era stato condannato a 15 anni in primo grado il 3 dicembre 2004, pena poi ridotta a 13 nel primo appello a Brescia. Successivamente arrivarono assoluzioni, ricorsi , annullamenti di sentenze e nuovi processi. Fino al nove luglio di due anni fa, con la condanna a 13 anni ora diventata definitiva. 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli