Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Valtrompia e Lumezzane

LUMEZZANE

Uno spiedo solidale per aiutare il centro disabili


Valtrompia e Lumezzane
23 gen 2019, 10:48
Lo spiedo solidale si terrà nella sala Paolo VI dell'oratorio di S. Sebastiano - Foto © www.giornaledibrescia.it

Lo spiedo solidale si terrà nella sala Paolo VI dell'oratorio di S. Sebastiano - Foto © www.giornaledibrescia.it

La macchina organizzativa del comitato «spiedo solidale» scalda i motori. Fino al 29 gennaio è possibile prenotare la partecipazione all’iniziativa organizzata in favore della cooperativa per disabili Cvl di Lumezzane. Lo spiedo è previsto per domenica 3 febbraio alle 12.30 all’oratorio di Lumezzane San Sebastiano nella sala Paolo VI. Disponibile anche il servizio di asporto, non solo dall’oratorio valgobbino, ma anche nella sede degli alpini di Sarezzo in via San Giovanni Bosco.

L’obiettivo è garantire la continuazione e lo svolgimento del progetto denominato «Supporto e svago». Due i bisogni che la cooperativa Cvl intende soddisfare: da un lato quello di offrire alle famiglie momenti di alleggerimento della vita quotidiana per recuperare energie preziose da destinare alla cura del proprio caro; dall’altro dare la possibilità alle persone con disabilità di sperimentare situazioni nuove definibili «vacanza e svago».

«La cooperativa Cvl - riferisce il direttore Sandro Bicelli - organizza da alcuni anni fine settimana ricreativi o sabati di apertura straordinaria del centro diurno disabili. Questo avviene con cadenza mensile. Le esigenze economiche però superano quanto viene erogato da Regione Lombardia. Lo scorso anno, per esempio, sono stati finanziati solo gli ultimi mesi. Per il 2019 non sappiamo se ci saranno fondi. Abbiamo allora attivato una raccolta fondi per garantire la continuità di queste esperienze così preziose a favore delle persona con disabilità e delle loro famiglie».

Il comitato «spiedo solidale», nato per raccogliere fondi dopo il terremoto di Amatrice, ideato da Roberta Bertarini, Ivana Sanzogni e Giampietro Brunelli, fin da subito ha preso contatti con il Gruppo Amici in Missione di Lumezzane, con gli alpini di Sarezzo e con l’associazione Andersen di Gardone Valtrompia. Ora si è allargato al gruppo alpini di San Sebastiano e all’oratorio Sanse; per il momento di intrattenimento musicale è coinvolta la «Liupard Sband».

«Per dare aiuti concreti - sottolinea Bertarini - abbiamo coinvolto tanti gruppi e organizzato spiedi anche per 800 persone in occasione dell’appoggio ad Amatrice. Ora, una familiare di una persona della Cvl ci ha segnalato la cosa e allora abbiamo attivato nuovamente il comitato». Per prenotare lo spiedo da asporto è possibile rivolgersi a Roberta 366.7138948 per il ritiro a Sarezzo; Ivano (349.5198817) per il ritiro all’oratorio di San Sebastiano, mentre Stefania (339.5990343) è il riferimento per chi intende partecipare al pranzo alla sala Paolo VI.

 

 

Articoli in Valtrompia e Lumezzane

Lista articoli