Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Valtrompia e Lumezzane

LODRINO

Manto sintetico e lampioni: il centro sportivo si rifà il look


Valtrompia e Lumezzane
15 dic 2018, 13:48
L’area del palasport è oggetto di interventi di ammodernamento © www.giornaledibrescia.it

L’area del palasport è oggetto di interventi di ammodernamento © www.giornaledibrescia.it

È di nuovo tempo di restyling per il centro sportivo don Remo Prandini di Fravango, che da un paio di anni a questa parte si sta rifacendo il look anche grazie a una pioggia di finanziamenti regionali.

Stavolta sotto i ferri finiranno il campo di calcio in sintetico e l’impianto di illuminazione, che sarà convertito a tecnologia led. L’intervento è possibile grazie al cospicuo contributo in arrivo dal Pirellone: dei 201mila euro necessari per i lavori ben 160mila arrivano infatti dalla Regione, mentre i restanti saranno messi di tasca propria dal Comune. Tra le operazioni previste c’è il rifacimento del campo in erba sintetica, che ha ormai tagliato il traguardo delle dieci primavere. Anche la rete che lo circonda sarà sostituita. Ma l’intervento forse più significativo consiste nella riqualificazione dell’illuminazione sia del campo, sia dei locali interni. Questa operazione porterà ad un risparmio di energia e di costi che si aggira attorno al 50%.

Si tratta della seconda svolta green per il centro sportivo intitolato al missionario in Bolivia don Remo Prandini, che nei mesi scorsi ha inaugurato un nuovo impianto fotovoltaico dal quale dipende per l’approvvigionamento dell’energia elettrica. Con gli oltre 200mila euro a disposizione il Comune ha intenzione inoltre di andare a realizzare anche una zona gioco per i più piccoli, di completare la pavimentazione esterna al campo per circa 650 metri quadri e, per ultimo, di sistemare anche la zona esterna al centro sportivo (in particolare verrà messa mano al parcheggio esterno). I lavori per l’ammodernamento e l’efficientamento energetico del palazzetto sono iniziati nel 2016 e non si sono praticamente mai fermati: prima si sono concentrati sull’isolamento del palazzetto dello sport con il rifacimento del cappotto e l’installazione di una caldaia e poi sono proseguiti con la realizzazione di una cucina nuova e la copertura in legno delle tribune del campo, queste ultime inaugurate lo scorso luglio.

La grande attenzione riservata al centro sportivo di Fravango dall’Amministrazione comunale è dovuta al fatto che questa struttura non solo è vissuta dall’Ac Lodrino e da altri atleti per fare sport, ma praticamente ogni evento significativo per la comunità, come feste e ricorrenze pubbliche, viene celebrato qui. Il sindaco Iside Bettinsoli l’ha ricordato più volte: «Il nostro impianto sportivo è un punto di riferimento importante per tutta l’Alta Valle: non di rado ospitiamo squadre provenienti da Bovegno o dai paesi limitrofi della Valsabbia, così come le nostre scolaresche delle medie per le ore di educazione fisica».

Articoli in Valtrompia e Lumezzane

Lista articoli