Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Valtrompia e Lumezzane

L'ADDIO

Lumezzane piange Susanna Bugatti


Valtrompia e Lumezzane
2 mag 2019, 09:53
Susanna Bugatti -  Foto © www.giornaledibrescia.it

Susanna Bugatti - Foto © www.giornaledibrescia.it

Una vita per gli altri: così Susanna Bugatti che, a 87 anni, ha visto sfuggire i giorni ultimi come sabbia fine tra le dita. Con l’amatissima sorella Renata costituiva la coppia di «sempre insieme» quasi sublime, in questo tempo d’individualismo cieco. 

Susanna è stata la prima donna ad entrare in Consiglio comunale a Lumezzane, primo assessore (ai Servizi sociali) al femminile. In gioventù, dagli Anni Cinquanta, primo manager in gonnella di un’importante azienda. Coerente anche la scelta - condivisa con la sorella - d’un nubilato dall’aroma monastico, nel cristallo angelico d’una religiosità schietta, salda, senza distinguo. Molte famiglie in difficoltà hanno trovato in lei ascolto, consiglio, disbrigo di pratiche e fastidi alleviati. 

Dopo il lavoro, ancor più quando ne era stata liberata, rappresentava il punto di riferimento per chi era in difficoltà: una lunga esistenza spesa al servizio della comunità e della parrocchia, in silenziosa efficacia come se le danzasse attorno il pulviscolo del tempo ben dispensato. 

Susanna Bugatti era una di quelle persone che si vorrebbero immortali oppure, oggi che la «fatal quiete» l’avvolge, la si sognerebbe rimessa in vita come Lazzaro, nel miracoloso, perentorio comando del Cristo: «Vieni fuori!». A lei non s’addice l’addio, quanto l’arrivederci nel quale ha sempre fortemente confidato. 

I funerali saranno celebrati oggi, partendo alle 16.15 dalla Sala del commiato Benedini per la parrocchiale di Sant’Apollonio. 

Articoli in Valtrompia e Lumezzane

Lista articoli