Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Valtrompia e Lumezzane

LUMEZZANE

Ladri di energia e acqua: arresti e denunce


Valtrompia e Lumezzane
9 nov 2018, 06:51
Un contatore d'acqua - Foto di repertorio

Un contatore d'acqua - Foto di repertorio

Sono stati i carabinieri a scoprire come aveva risolto il problema dell’acqua un 37enne lumezzanese cui lo scorso anno erano state tagliate le utenze per la pesante morosità. L’uomo aveva infatti realizzato un collegamento abusivo alla conduttura dell’acqua dell’azienda sanitaria locale e deviava verso la sua abitazione acqua che era destinata, e pagata, da altri.

Per lui l’accusa è furto aggravato e dati i numerosi precedenti è scattato l’arresto. Caso analogo quello portato alla luce a Trenzano dove i carabinieri hanno scoperto come padre e figlio di 48 e 19 anni avevano manomesso il contatore condominiale per far pagare ai vicini i loro consumi.

La segnalazione era arrivata proprio dagli inquilini dello stabile che si erano trovati davanti ad addebiti incompatibili con le reali necessità di quel tipo di utenza. I carabinieri hanno poi scoperto le ragioni dei costi troppo ingenti. Devono rispondere di furto di energia in concorso.

Articoli in Valtrompia e Lumezzane

Lista articoli