Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Valtrompia e Lumezzane

MARCHENO

Anche i carabinieri si specializzano in autodifesa e bloccaggi


Valtrompia e Lumezzane
10 lug 2018, 06:33

Sabato 23 giugno il sindaco di Marcheno ha consegnato gli attestati di partecipazione - © www.giornaledibrescia.it

Il loro compito è quello di proteggere gli altri, ma per farlo devono avere la possibilità di difendere anche loro stessi. Dodici carabinieri appartenenti alle stazioni di Tavernole sul Mella e di Collio hanno seguito il primo corso gratuito di autodifesa promosso in valle esclusivamente per i membri dell’Arma.

Il corso, che si chiama Metodo globale autodifesa (Mga) e accoglie in sé tecniche attinte alle varie tipologie di arti marziali, è riservato alle forze dell’ordine ed è stato organizzato dall’associazione sportiva dilettantistica con sede a Gardone, Goshin Karate-do Valtrompia. Preziosa è stata la collaborazione dell’amministrazione comunale di Marcheno, che ha messo a disposizione la palestra della scuola Bertussi.

Ai partecipanti sono state insegnate diverse tecniche di autodifesa con una attenzione particolare ai bloccaggi, che risultano essere particolarmente utili nel caso in cui si trovino a dover affrontare degli aggressori.

L'articolo completo sul Giornale di Brescia in edicola oggi, scaricabile anche in formato digitale.

 

Articoli in Valtrompia e Lumezzane

Lista articoli