Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

PONTE DI LEGNO

Scialpinismo, la Valcamonica fa scuola in Cina


Valcamonica
12 feb 2018, 06:20

Verso la sfida. Uno scatto della gara dimostrativa in Cina

Dalla Valcamonica fino ai confini del "celeste impero".

Adamello Ski esporta in Cina lo scialpinismo. Il sodalizio di Ponte di Legno, che fa parte del circuito «La Grande Course» con i valdostani «Tour du Rutor» e «Mezzalama», il francese «Pierra Menta» e la rossocrociata «Patrouille des Glaciers», hanno preso contatti con i delegati sportivi della regione dello Xinjiang per organizzarvi una "Grande Course" l’11-12 gennaio 2019.

Ma non è tutto. Andrea Gianni, di Berzo Demo, ingegnere metallurgico, ha dato una mano alla preparazione di un team cinese di 40 elementi decisi a farsi valere alle Olimpiadi di Pechino 2022 nelle prove di «skialp»

Leggi l'articolo completo sul Giornale di Brescia in edicola oggi, scaricabile qui in formato digitale.

Articoli in Valcamonica

Lista articoli