Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

DROGA

Nascondeva la cocaina nel lampadario, spacciatore in manette


Valcamonica
14 apr 2019, 18:44
L'operaio di Esine è finito in manette (archivio)

L'operaio di Esine è finito in manette (archivio)

Usava una plafoniera del corridoio delle cantine del condominio in cui vive per nascondere la droga. Probabilmente pensava che questo lo avrebbe messo al riparo da eventuali perquisizioni personali delle forze dell’ordine che da tempo lo tenevano d’occhio, soprattutto per via dei suoi precedenti penali.

I militari però hanno operato con le tecniche classiche, lo hanno seguito, osservato e pedinato, scoprendo che diverse volte al giorno scendeva in cantina. Proprio lì si sono appostati e lo hanno colto sul fatto mentre recuperava 100 grammi di cocaina in sassi ancora da tagliare e che sarebbe quindi cresciuta ancora prima di arrivare allo spaccio di strada.

In manette è finito un operaio di 30 anni di Esine. Nelle sue tasche anche alcune dosi già pronte per lo spaccio. Arrestato è stato portato in Tribunale dove il giudice ha disposto per lui la detenzione domiciliare

 

Articoli in Valcamonica

Lista articoli