Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Oltre il giardino

Alla radice della vita - Riflessioni serissime dal sottosuolo o quasi

OLTRE IL GIARDINO

Un mondo (a)social tra nuove e vecchie tradizioni


Storie
Oltre il giardino
5 nov 2018, 09:22
Zucche di Halloween  © www.giornaledibrescia.it

Zucche di Halloween © www.giornaledibrescia.it

Sarà stato il cielo nuvoloso, sarà stato l’autunno spietato nel ricordarci che nonostante le nostre illusioni stiamo sempre come le foglie imbrunite sugli alberi, sarà sarà quel che sarà come cantava Tiziana Rivale, fatto sta che il mondo (a)social ad Halloween non si è fatto trovare impreparato. Esemplare la lezione di civiltà che ci ha regalato una signora di mezza età su una di quelle pagine Sei del tuo paese se (diventate la discarica di tutte le frustrazioni cosmiche).

Il contesto è noto: i bambinetti girano per strada e scampanellano nelle case di gente mezz’addormentata davanti ad Amadeus su Ra1. Si contesta: non è una nostra tradizione (ormai siamo tutti puristi), ci chiedono dolcetto o scherzetto (a casa ho solo le Girelle, gli piaceranno?), tutta quella confusione per strada mi indispettisce la gatta. Aggiungo io: la zucca arancione è pacchiana oltre misura.

Ecco, oltre a tutto questo la contestatrice social ha voluto anche dare una lezione di educazione ai genitori. Apriti cielo, le mamme (soprattutto loro) sono subito scese in campo. Insulta te che insulto io, il clima si è infuocato. E per fortuna che quella voleva spiegare le buone creanze. I tempi del resto sono questi, ci sono coppie che mangiano pane e cipolle per risparmiare e così poter andare a cena dallo chef stellato solo per distruggerlo su Tripadvisor.

Ma guardiamoci negli occhi, per strada ci sono già le luminarie natalizie, vogliamo essere un po’ più buoni? Come dicevano Cochi e Renato (oggi sono canterino) la vita l’è bèla, basta avere l’ombréla. Se non l’avete, non date però sempre la colpa al vicino.

Articoli in Oltre il giardino

Lista articoli