Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

CALCIO

Tonali: «Sogno la serie A e Gattuso allenatore»


Sport
23 gen 2019, 10:18
Tonali con un bimbo e Fabio Caressa a Milano

Tonali con un bimbo e Fabio Caressa a Milano

Quel completo elegante che aveva acquistato un paio di mesi fa per andare a ritirare il premio di miglior giovane della serie B targato Aic e poi rimasto nell’armadio causa febbre, Sandro Tonali lo ha indossato ieri sera per arrivare a Milano e ritirare il premio organizzato con l’Us Aldini Bariviera «Amico dei bambini, un esempio per loro».

Una passerella di tutto rispetto sulla quale hanno sfilato tra gli altri Marco Giampaolo, Pepe Reina e... Wanda Nara nei panni di presentatrice mentre la madrina era Elenoire Casalegno. 

«Nell’immediato spero di andare in serie A col Brescia al futuro non ci ho ancora pensato - ha detto Tonali -. Questo momento lo sto vivendo benissimo». E il futuro? «Tifavo Milan, come ho sempre detto, ma non pensavo al futuro. Mi ispiro a Gattuso, per la cattiveria che metteva in campo. Dava sempre tutto, vorrei farlo pure io. Mi piacerebbe essere allenato da lui: è una cosa che ho sempre sognato da bambino».

 

Leggi l'articolo completo sul Giornale di Brescia in edicola oggi, scaricabile anche in formato digitale.

 

 

 

 

Articoli in Sport

Lista articoli