Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

L’INIZIATIVA

«La notte della Leonessa»: in campo per la solidarietà


Sport
14 giu 2018, 06:10

Invito. La locandina del particolare appuntamento - Foto © www.giornaledibrescia.it

Nessuno di loro ha a che fare abitualmente con il cuoio, ma per una sera si può fare un’eccezione. Specie se il motivo è benefico.

Giocatori di basket e pallavolo, ma anche rugbisti, corridori e perfino maratoneti dei ghiacci: per una sera, «La notte della Leonessa», in tanti metteranno gli scarpini con i tacchetti lunedì 18 giugno alle 20.30 al centro sportivo Rigamonti Buffalora. La regia dell’appuntamento è della Centrale del Latte di Brescia, che insieme alla locale società calcistica organizza una serata ad ingresso e offerta libera, il cui ricavato sarà destinato all’associazione bresciana Autismando.

Non conterà il gesto tecnico, ma sarà importante esserci, visto il fine nobile dell’iniziativa. Hanno già dato la loro adesione sportivi come Enrico Ghidoni, il runner dei ghiacchi, così come tanti altri: un folto gruppo di elementi del rugby Brescia e dei Bengals di football americano, alcuni giocatori di baseball capitanati da Gorrin, persino pongisti. Tutti per aiutare Autismando.

Articoli in Sport

Lista articoli